Recensione Piastra Philips BHS377/00 EssentialCare

Philips punta al cuore del mercato con piastre poco costose, ben performanti e tecnologiche. Anche questa Philips BHS377/00 EssentialCare punta sui plus che contraddistinguono questo marchio, come la tecnologia ThermoProtect, l’infusione della cheratina, una forma compatta e snella e una certa maneggevolezza e facilità d’uso. Si tratta di una piastra accessoriata, con 10 impostazioni di temperatura, lamelle lunghe e flessibili e colori glam ed energici.

Offerta
Philips BHS377/00 Piastra per Capelli EssentialCare in Ceramica con Cheratina, Temperatura da 160° a 230°
  • Tecnologia ThermoProtect che distribuisce uniformemente il calore lungo le piastre,...
  • Piastre in ceramica con cheratina
  • Piastre lunghe 28 x 100 mm
  • 10 impostazioni di temperatura: da 160° a 230°

Un design minimal ma elegante per una piastra che possa convogliare il desiderio di risparmiare con performance assolutamente apprezzabili. Si può dire che la Philips BHS377/00 EssentialCare abbia davvero tutto e si adatti a vari tipi di capelli. Anche il riscaldamento è rapido (30 secondi) per una piastra amica a chi nella complessità della vita moderna va di fretta.

In altre parole, la piastra Philips BHS377/00 EssentialCare viene incontro a tanti desideri: a chi vuole spendere meno, a chi vuole uno styling veloce, a chi vuole proteggere i capelli da quella fonte di calore che proviene dalla piastra, un apparecchio che può superare anche i 200-230 gradi. Philips intercetta la fetta più ampia dei consumatori – inclusi i “consumatori occasionali di piastre per capelli”, che utilizzano lo strumento poche volte all’anno – e propone un prodotto economico e valido.

Recensione Philips BHS377/00 EssentialCare

🥇Miglior Prezzo:Migliore Offerta Oggi
Tecnologia:ThermoProtect
Ideale per:Lisci – Mossi
🛠Materiale:Ceramica con Cheratina
Scalda in:30 secondi
🌡Temperatura:160 – 230 gradi
🔥Livelli di calore:10
Peso:500 g
📴Auto-spegnimento:
Philips BHS377/00 Piastra per Capelli EssentialCare – Tabella a cura di Soluzione.Online

Philips BHS377/00 EssentialCare: 👍Pro e 👎Contro

Questa piastra Philips ha tanti pro e alcuni contro, un po’ come tutte le piastre. La prima cosa è che viene incontro a una fascia di consumatori piuttosto ampia, allettando con il prezzo comodo (meno di 40 euro). Nonostante questo non si tratta di un prodotto di scarsa qualità, tutt’altro. È maneggevole, offre tantissime temperature tra cui scegliere, è leggera, ha bei colori, e le review si attestano su una media di quattro stelle.

👍Philips BHS377/00 EssentialCare: Vantaggi

  • Il prezzo è davvero contenuto, ma questo non comporta un danneggiamento dei capelli o un abbassamento della qualità;
  • La tecnologia ThermoProtect difende i capelli dal calore. In questo modo la temperatura rimane costante e uniforme e si evitano gli accumuli di calore;
  • Permette di regolare la temperatura entro un’ampia forbice, dai 160 gradi ai 230: questo lascia a chiunque la facoltà di calibrare il livello di calore al proprio tipo di capelli, che siano spessi, fini, ecc. Philips EssentialCare offre ben 10 temperature tra cui scegliere;
  • Le lamelle, in un bel colore rosa, sono lunghe e in ceramica infusa di cheratina, che è la proteina costitutiva dei capelli e va appunto a rinforzarli mentre porta avanti lo styling;
  • La lunghezza superiore alla media delle piastre aiuta a massimizzare e abbattere i tempi dello styling liscio;
  • Come tutte le piastre anche più costose, garantisce lo spegnimento automatico – un’importante salvaguardia della propria sicurezza – e il blocco piastre, per uno styling più agevole;
  • Si scalda rapidamente: 30 secondi, meno rapidamente rispetto ad altre piastre ma comunque con un tempo ragionevolmente friendly per chi è di fretta;
  • È anche multifunzione: grazie ai bordi arrotondati delle lamelle extralong può garantire anche una piega mossa oltre che liscia;
  • Lascia i capelli lisci, forti e splendenti con una sola passata, grazie alla proteina e alla qualità della ceramica;
  • Ha un bel colore, nero e rosa (o nero e lilla, nella sua variante), che dà un tocco glam all’intera esperienza di hairstyling;
  • La scatola ha dimensioni abbastanza contenute, è più facile da smaltire.

👎Philips BHS377/00 EssentialCare: Svantaggi

  • Non è una piastra professionale, per quel tipo di performance bisogna andare su altre fasce di prezzo;
  • Non contiene accessori, tra cui una custodia, che è sempre utile.

🔍Philips BHS377/00 EssentialCare: Come funziona? Il nostro test

Philips EssentialCare è una piastra semplice, spartana, colorata, poco costosa, ma comunque comoda, performante e sicura. Uno strumento ideale per chi non ha particolari problemi con i capelli o la utilizza non con grande assiduità. Una piastra ottima per non rovinare i capelli senza dissanguare il portafoglio. L’ho analizzata punto per punto per capire se e a chi conviene effettuare l’acquisto di questa piastra.

  • Packaging
  • Tecnologia
  • Materiali
  • Dimensioni, Peso e Design
  • Usabilità
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Accessori

Packaging

L’imballaggio di Philips BHS377/00 EssentialCare è un tuffo nel pink-violet. La scatola è più discreta e meno voluminosa rispetto ad altre – e quindi più facile da riporre, o semplicemente meno ingombrante da smaltire – ma i suoi colori spiccano e ricordano le lamelle di questo apparecchio.

Philips BHS377/00 EssentialCare
Philips BHS377/00 EssentialCare

Le funzioni che denotano questa piastra (ThermoProtect, numerosità delle temperature, cheratina infusa nelle lamelle) sono scritte ordinatamente nella parte anteriore del pack. La piastra troneggia sulla scatola come preview di quello che vedremo all’interno. Facile da sballare e snella, questa confezione è comoda ed essenziale.

Tecnologia

Una delle tecnologie più amate da Philips, con cui spesso dota le sue piastre, è ThermoProtect, una funzione che protegge i capelli dal calore e aiuta la dispersione uniforme, evitando gli accumuli irregolari. Grazie a questo filtro i capelli possono “stare tranquilli” ed essere messi in piega senza rischiare di spezzarli o cuocerli. Questa tecnologia è molto importante per il benessere hair.

Philips BHS377/00 Piastra per Capelli EssentialCare
Philips BHS377/00 EssentialCare

La funzione ThermoProtect si sposa bene anche con la scandagliatissima scala di temperature, tra cui selezionare quella giusta per la propria tipologia di capelli, siano fini, grossi, voluminosi, sottili, afro, ricci. Nel suo essere spartana, Philips garantisce il diritto di ogni capello di avere la propria quantità di gradi corrispondente.

Materiali

Come tantissime piastre di moderna generazione, anche questa è in ceramica. La ceramica è un materiale molto gettonato, perché abbatte l’attrito, migliora la scorrevolezza dei capelli, li rende più lucidi e soffici e aiuta il propagarsi in maniera uniforme del calore. Tuttavia Philips, pur in una piastra di fascia bassa, non si limita alla ceramica ma aggiunge anche la cheratina, di cui sono infuse le lamelle rosa.

Philips BHS377/00 EssentialCare
Philips BHS377/00 EssentialCare

La cheratina è una proteina che costituisce il capello e le piastre con cheratina sono particolarmente adatte a chi ha i capelli trattati, secchi o sfibrati. Perché? Perché in pratica ripara mentre pratica lo styling, ricostruendo immediatamente la struttura capillare che il calore potrebbe compromettere. I rivestimenti esterni sono abbastanza essenziali – un po’ come dice il nome stesso della piastra – ma termoisolanti.

Dimensioni, Peso e Design

La piastra EssentialCare di Philips non ha grandi dimensioni, non è corposa, pesante o ingombrante. È una piastra molto smart, non professionale, che si può riporre ovunque e utilizzare facilmente. In compenso però ha un plus di spicco: le lamelle lunghe, che agevolano e migliorano l’operazione dello styling. Ma andiamo a vedere nel dettaglio tutti i dati tecnici.

Dimensioni: 5,4 x 34,6 x 9 cm
Peso: 0,50 kg
Scalda in: 15 secondi
Larghezza Lamelle: 25 mm
Lunghezza del Cavo: 1,8 metri
Voltaggio: 110 – 240 V

 piastra EssentialCare di Philips
Compatta e funzionale, ecco la piastra Philips EssentialCare

Per quanto riguarda il design, utilizza la combinazione nero-rosa. Le lamelle fucsia, lunghe e sinuose, spiccano in questa distesa scura come vero elemento plus della piastra, e non solo perché la ceramica di cui sono composte è infusa di cheratina. L’apparecchio è maneggevole, compatto e ha un disegno strutturale semplice: una piastra senza fronzoli ma con tutto al proprio posto.

Usabilità

Non essendo una piastra professionale, è molto facile da usare. Le impostazioni della temperatura si selezionano in base alle preferenze e il resto lo fanno le lamelle, pensate per avvolgere i capelli con il benessere della cheratina, che sormonta la ceramica. Forse i materiali sono abbastanza rigidi e non sofficissimi al tatto.

Philips Essentialcare piastra
Un dettaglio della EssenticalCare della casa Philips

Ma in generale, in termini di rapporto qualità/prezzo, la piastra è facile da usare e da riporre, ha un cavo completamente nella media e non tanti accessori o componenti meccaniche che rendono complicata l’operazione di styling. Insomma, basta accenderla e via!

Rapporto qualità/prezzo

Al netto degli obiettivi di styling – che dipendono da persona a persona, da esperienza a esperienza e ovviamente da capello a capello, per chi non ha troppe pretese di lusso e “avanguardie hairtech”, questa piastra Philips è un’ottima soluzione di compromesso, che non rovina o cuoce i capelli e costa poco. Mi permetto di consigliarla a chi non ha grossi problemi di capelli o velleità troppo ambiziose: è vero che la cheratina ricostruisce, ma non devono esserci danni preesistenti.

Piastra Philips Essentialcare
Questa piastra liscia i capelli senza rovinarli, a un prezzo competitivo

A un prezzo che la colloca in fascia bassa, insieme a brand molto meno garantiti, offre uno styling completo, economico, senza danni. Chi l’ha sperimentata ha ammesso di essersi trovato bene (con un rapporto su 4 stelle su 5 nell’ottica dei reviewer Amazon). In altre parole, vale la pena provarla.

Accessori

La piastra EssentialCare di Philips non contiene accessori. Niente coprilamelle o custodie o tappetini termoresistenti, a differenza di altre piastre. Questo è giustificato dal prezzo contenuto e in ogni caso si possono acquistare separatamente eventuali oggetti a corredo del proprio styling. Ad esempio, un’esperienza completa includerebbe anche l’uso dell’asciugacapelli, sempre dotato della funzione ThermoProtect, ovviamente firmato da Philips.

Offerta
Asciugacapelli Philips serie 5000 con tecnologia termoprotettiva, 3 impostazioni di calore e 2 velocità, 2300 W di potenza di asciugatura, BHD510/00
  • Tecnologia termoprotettiva per la massima protezione dal calore
  • 4x Ionic Care** per capelli luminosi, senza effetto crespo
  • Asciugatura più veloce del 20%*** con un getto d'aria potente da 2300 W
  • Controllo preciso con 6 impostazioni di calore e velocità

Questo phon, che condivide con la piastra i colori accesi del packaging e la compattezza, propone la tecnologia termoprotettiva, la funzione Ionic Care per abbattere il crespo, 6 impostazioni di calore e velocità e un’asciugatura il 20% più veloce.

In seconda battuta, è importantissimo proteggersi da qualunque piastra – anche le più costose come Dyson Corrale o SteamPod 3.0, anche quelle che hanno dichiaratamente tecnologie che respingono i danni da calore – con uno spray termoprotettore, che forma una pellicola che neutralizza l’eccesso di calore. Questo di Bold Uniq è occasionalmente disponibile su Amazon a un prezzo speciale.

Offerta
Spray Termoprotettore Capelli Per Tutti - Scudo Termico Leggero Protegge Capelli Secchi, Danneggiati, Crespi e Ricci - Approvato Peta, Vegano e Cruelty-Free - Senza...
  • Come funziona: La tecnologia termica avanzata, avvolge ogni capello in uno strato...
  • Rinfresca e Resetta: Tra un lavaggio e l'altro, usa questo spray per proteggere e...
  • Con che frequenza devo usarlo: Per la massima protezione, si consiglia di usare...
  • Per tutti i tipi di capelli: Questo scudo termico è fatto per proteggere...

Philips BHS377/00 EssentialCare: Opinioni e Valutazione

Questa piastra è ben recensita perché performa bene e costa poco. È “essenziale” e questo non è un punto negativo, soprattutto per chi cerca uno strumento diverso da quelli grandi, pesanti e ingombranti che si trovano dal parrucchiere, con cui semplicemente dare una forma, una piega, alla propria pettinatura. Ha bei colori, un design compatto e snello, un cavo lungo e una certa maneggevolezza, certificata anche dalle recensioni.

EssentialCare è la piastra per chi va di fretta, chi ha bisogno di un ritocco veloce, chi ha già i capelli lisci e sceglie l’occasione speciale per renderli dritti come spaghetti, per chi si sposta e ha bisogno di qualcosa di smart e compatto. Essenziale però non significa sacrificata o povera: la piastra ha tante temperature tra cui scegliere, la funzione che protegge dal calore e la cheratina che garantisce capelli più robusti e forti.

Alice Grisa

Abbinata a uno spray, riposta nel cassetto, questa piastra funziona bene e fa il suo dovere. È leggera ma forse strutturalmente un po’ rigida, ha materiali duri e robusti, sfrutta le lamelle extralong per migliorare l’esperienza di styling, occasionalmente può fare anche i mossi, con un po’ di pratica. La soluzione migliore per chi vuole spendere poco ma salvaguardare il benessere dei propri capelli.

Conviene acquistare Philips BHS377/00 EssentialCare?

Ci sono tanti motivi per decidersi ad acquistare la piastra Philips BHS377/00 EssentialCare: prima di tutto perché non è un acquisto da ponderare attentamente: costa meno di 40 euro, occupa poco spazio ed è ergonomico. Se non facesse miracoli, non rimarrebbe comunque un investimento millenario. Inoltre segue bene la scia Philips, la strategia di un brand poderoso e robusto che da decenni offre ai suoi consumatori la praticità della tecnologia applicata ai comparti domestici, o hair. Ecco perché quindi effettuare l’acquisto:

  • è una piastra facilissima da usare e in pratica “fa tutto da sola”; protegge i capelli dal calore e li rinforza grazie alla presenza della cheratina;
  • dispone delle tecnologie essenziali per spendere poco ma con la conferma di non mettere a repentaglio la salute dei capelli;
  • cura bene i suoi materiali, alla ceramica aggiunge la cheratina, che irrobustisce anche i capelli più fini e li rende forti;
  • è leggera e maneggevole, aiuta a usarla anche chi non ha tanta esperienza;
  • propone lamelle più lunghe per migliorare la qualità dello styling;
  • ha colori rilassanti, glam ed eleganti: il nero e il rosa;
  • offre 10 temperature: tutti possono scegliere la loro, per il proprio tipo di capelli;
  • ha una scatola poco voluminosa, che può essere più facilmente riposta;
  • la combinazione di ceramica e cheratina aiuta a rendere i capelli lucidi e brillanti;
  • si scalda in soli 30 secondi, venendo incontro a chi ha bisogno solo di un rapido ritocco la mattina;
  • il doppio voltaggio 110-240 volt rende questa piastra perfetta da essere utilizzata in viaggio e ovunque.

Puoi sfruttare la Migliore Offerta Oggi qui!

Migliori alternative Philips BHS377/00 EssentialCare

Le alternative a questa piastra guardano il comparto della fascia medio-bassa, l’attenzione per i materiali (ceramica, cheratina, tormalina, oli essenziali e così via) e una certa compattezza nelle dimensioni, che la rendono facile da usare e da riporre. Ecco tre proposte:

  1. Philips BHS378/00 ThermoProtect StraightCare Essential
  2. Remington Piastra per Capelli, rivestimento in Ceramica e Olio di Mandorle (Keratin Protect)
  3. Rowenta SF4112 Extra Liss Piastra Lisciante

1 – Philips BHS378/00 ThermoProtect StraightCare Essential

Una variazione sul tema rispetto all’EssentialCare. Ha tutte le funzioni illustrate in questa review, a cui si aggiunge anche la funzione ionica, l’emissione di ioni negativi utile per ammorbidire l’effetto crespo e rendere i capelli più lisci e setosi.

Philips BHS378/00 Piastra ThermoProtect StraightCare Essential, con cheratina, trattamento ionico per capelli brillanti, 6 impostazioni di temperatura LED
  • Piastre in ceramica e cheratina per capelli brillanti e lisci
  • Tecnologia termoprotect per proteggere i capelli dai rischi di surriscaldamento
  • Piastre lunghe da 100 mm per una lisciatura facile e veloce
  • 6 impostazioni di temperatura da 160 a 230 °C con display a LED per un controllo...

Visivamente la StraightCare è molto simile alla EssentialCare, ma le piastre sono di un rosa più chiaro, meno fucsiato. Il prezzo è leggermente più elevato. Per il resto condivide la lunghezza delle lamelle (110 mm), lo stesso range di temperature, la funzione protettiva. Aggiunge il plus dell’anticrespo.

2 – Remington Piastra per Capelli, rivestimento in Ceramica e Olio di Mandorle (Keratin Protect)

Di prezzo simile, questa piastra della casa Remington è sempre rivestita in ceramica e vanta la funzione protettiva della cheratina, ha 9 impostazioni di temperatura, una funzione TurboBoost. Ha anche un display digitale che segnala lo stato dello styling.

In più le sue lamelle sono infuse anche di olio di mandorle, un noto agente idratante che ha il compito di lisciare e ammorbidire i capelli anche durante lo styling, oltre che proteggerli da bruciature e secchezza. Il colore è un bellissimo brown-gold. Si scalda in frettissima, solo 15 secondi.

3 – Rowenta SF4112 Extra Liss Piastra Lisciante

La piastra Extra Liss di Rowenta si distingue dalla EssentialCare di Philips per le piastre che non sono più lunghe ma puntano tutto sulla larghezza. Il rivestimento in cheratina e tormalina aiuta a irrobustire i capelli, a non spezzarli. La tormalina è un materiale molto amico del liscio, perché aiuta con la sua funzione ionica a respingere il crespo.

Offerta
Rowenta SF4112 Extra Liss Piastra Lisciante, Rivestimento Piastre in Cheratina e Tormalina Ionica
  • Stiratura rapida e brillantezza assoluta anche sui capelli più spessi e lunghi
  • Sistema di blocco per riporla con comodità
  • Pronta in 30 secondi
  • Temperatura regolabile per una stiratura rapida e perfetta con 6 impostazioni da...

Il prezzo è in linea con l’EssentialCare, mentre i colori sono invertiti: quel rosa scuro frutti di bosco copre la scocca esterna, mentre l’interno è sul nero. Il peso è di 600 grammi, 100 grammi in più rispetto alla piastra di Philips.

👌Philips BHS377/00 EssentialCare: La nostra valutazione finale

Se non si hanno aspettative royal, questa piastra va benissimo per uno styling facile, nella media. Non è professionale, ma è comoda, utile, performante, costa poco, protegge i capelli. È tecnologica e ha tante funzioni. Esaminato punto per punto, posso tracciare una valutazione più completa.

  • TECNOLOGIA 8
  • DESIGN 8
  • MATERIALI 9
  • USABILITÀ 8
  • INNOVAZIONE 8
  • QUALITÀ/PREZZO 9
  • PACKAGING 9
  • ACCESSORI 7

VOTO FINALE: 8,2

Philips BHS377/00 EssentialCare – Opinioni e recensioni dei clienti [Reali]

Le stelline assegnate a questa piastra non sono per niente male: 4 su 5, con commenti positivi sulla funzionalità, sulle performance e la qualità dello styling. Ho raccolto alcune opinioni di utenti come voi, come me, che l’hanno provata sui loro capelli.

Mi si è rotta la mia e per quello che l’avevo pagata, due anni fa, non avevo voglia di investire altre centinaia di euro. Anche perché spesso lascio i capelli al naturale. Comunque ho acquistato questa Philips per risparmiare e non mi sono trovata male: un po’ dura, ma comoda, i capelli li liscia.

Una reviewer

I miei sono lunghi e fini, sarà per le piastre più lunghe della media ma io sono riuscita a passarli tutti in meno di mezz’ora, di solito con la piastra precedente ci mettevo circa tre quarti d’ora. Mi piace anche tanto il colore.

Un’utente

Me l’hanno regalata e sono sincera: non so se avrei scelto una Philips. Anche no. Però in realtà è stata una piacevole sorpresa: sempre con il mio immancabile spray protettore, ha lisciato i miei capelli come seta. La cheratina credo faccia proprio la differenza.

Una user

I tasti per regolare la temperatura sono un po’ duri, e la mia pelle delle dita è sensibile. Però poi fa il suo dovere, anche se in realtà se devo scegliere – dopo aver provato questa – per migliorare il liscio forse è meglio avere le lamelle più larghe che più lunghe.

Una consumatrice

Si tiene facilmente in mano, non pesa (e questo non è poco), e ha un colore che sinceramente preferisco tra tutti. Ho scelto una temperatura bassa, per paura di rovinare i capelli, e li ha tirati comunque bene e facilmente. Tutto credo dipenda dal tipo di capello, con il mio questa piastra ha fatto un buon lavoro.

Una reviewer

L’ho presa su Amazon in un raptus, dopo che avevo dimenticato la mia in un paese straniero e non sono più riuscita a recuperarla. Pensavo fosse un mezzo flop, invece i capelli li ha stirati bene. In quanto a lucidità, non so se sia la migliore, anzi temo proprio di no. Ma per ogni evenienza ci sono sempre i semi di lino, e la chioma rinasce.

Un’utente

Philips BHS377/00 EssentialCare: Live Test [Mettiamola alla Prova!]

Il canale YouTube – il bello dell’amatoriale è qui – di Eve Cornejo ha provato a mettere in campo questa piastra, in azione proprio nell’operazione di hairstyling liscio dal vivo in presa diretta, con l’aiuto della spazzola elettrica. I capelli asiatici, lunghi e setosi della modella già si prestano, ma vediamo comunque la facilità di scivolamento di queste lamelle tra le ciocche dei capelli lunghi.

Liscia bene in modo facile, senza neanche dover dividere i capelli in sezioni. A quanto pare non esiste attrito tra la chioma e le lamelle infuse di cheratina. Naturalmente è sempre meglio pettinare e districare i capelli alla perfezione (prima di asciugarli) in attesa di passare la piastra.

Videorecensione della piastra EssentialCare del canale YouruBe @EveCornejo

Il canale di Megann Monday invece utilizza addirittura questa piastra per un tutorial sui capelli mossi. È possibile anche con Philips Essentialcare, in quanto – come vediamo – le lamelle sono arrotondate. Prima di fare le onde, però, è sempre opportuno lisciare perfettamente i capelli.

Videorecensione della piastra Philips EssentialCare per mossi del canale Youtube @MegannMonday

Conclusioni

La fascia bassa di oggi non è più la fascia bassa di una volta. Le piastre di oggi sono smart, snelle, funzionali, accessoriate e nessuna di queste rovina i capelli. Anche questa Philips Essentialcare con il suo costo contenuto garantisce appunto le “funzioni essenziali” per i capelli: protezione, styling efficace, irrobustimento. In altre parole, la performance coniugata al benessere hair, che è fondamentale.

È la piastra adatta a chi non si sente un parrucchiere ma vuole avere i capelli in ordine. Occupa poco spazio, costa poco, è semplice da usare, ha questo rosa squillante che interrompe la distesa di nero, è ergonomica. E anche multifunzione: grazie alle lamelle lunghe e arrotondate fa sia il liscio che le onde.

La cheratina, le numerose temperature, il colore, la lunghezza delle piastre sono gli elementi che rendono questa piastra un buon prodotto: Amazon e le sue numerose offerte consentono di portarsela a casa al prezzo di una cena (economica) fuori.

Philips BHS377/00 EssentialCare: Domande e Risposte Frequenti (Faq)

Quanto costa la piastra Philips EssentialCare?

La piastra Philips EssentialCare costa circa 35-40 euro. Su Amazon occasionalmente ci sono offerte da non perdere.

Che differenza c’è tra la Philips EssentialCare e la Philips StraightCare?

La piastra EssentialCare lavora con ceramica e cheratina per rendere i capelli sani e lisci, la StraightCare opta anche per la funzione ionica, che neutralizza il crespo.

La piastra Philips EssentialCare rovina i capelli?

Grazie alla funzione di termoprotezione e alla cheratina di cui sono infuse le lamelle rivestite di ceramica, la Philips EssentialCare, se usata nei tempi e modi giusti, protegge i capelli.

La piastra Philips EssentialCare fa anche le onde?

Questa piastra, la Philips EssentialCare, avendo i bordi delle lamelle arrotondati può praticare styling lisci o mossi.

Lascia un commento