Piastra per capelli professionale: Quale scegliere? 🥇Migliori 10 [Consigliate Hair Stylist]

Nella modernità liquida, tra lavoro e impegni, c’è sempre meno tempo per effettuare uno styling perfetto. Il mondo dei social e delle immagini però ci stimola sempre a essere impeccabili e questo va conciliato con la corsa e la fretta di tutti i giorni. Per questo motivo avere al proprio fianco una piastra eccellente, professionale, dalla tecnologia avanzata e dalle prestazioni top aiuta a districarsi tra le lungaggini della messa in piega. Non tutte nascono con i capelli-spaghetti o lo styling che si forma da solo con una passata di phon. Molto spesso, come dice il detto, chi vuole apparire deve faticare.

La piastra professionale interviene in aiuto a tutte quelle donne che desiderano essere perfette e velocemente, senza dover passare due volte a settimana dal parrucchiere. Ci sono tante tipologie di piastre professionali ed è importante trovare quella giusta, che rappresenti una soluzione a tutte le esigenze e tutti i desiderata. Ma come si trova la propria anima gemella dell’haircare?

Quali caratteristiche deve avere una piastra per essere la risposta alle insidie dello styling selfmade? Ecco una pratica guida per trovare l’apparecchio migliore, quello che risponde maggiormente alle caratteristiche dei propri capelli e alle proprie esigenze, corredata da una lista di best products con opinioni e recensioni raccolte.

Le migliori 10 piastre per capelli professionali sono:

  1. Kipozi Piastra Professionale in Titanio
  2. Philips HPS930/00 – Piastra per capelli professionale
  3. Paul Mitchell – Neuro Smooth Xl Styling Iron
  4. ghd Original IV styler
  5. Upgrade – Infrared Large
  6. ghd Gold
  7. ghd platinum+
  8. BabyLiss Pro
  9. L’Oréal Steampod 3.0
  10. Dyson Corrale

Piastre professionali per capelli – Introduzione:

💰Quanto costano:Da 100 a 500 euro circa
❓Ideali per:Capelli lisci, ricci, mossi, con onde
👌Opinioni & Voto:🟢Positive – Media: 9,2/10
📑Garanzia:6 mesi – 3 anni
👍Consiglio dell’esperta:Per un uso professionale e frequente/per capelli difficili
Principali caratteristiche delle piastre per capelli professionali

Che cos’è una piastra professionale?

Una piastra professionale è una piastra che si distingue dalla fascia media per:

  1. qualità dei materiali
  2. performance all’avanguardia
  3. tecnologie avanzate
  4. sistemi di protezione del capello

Gli hairstylist e i parrucchieri, profondi conoscitori del capello e della sua cura, sono sempre un passo avanti al comune consumatore sui prodotti migliori da acquistare per prendersi cura delle chiome dei clienti. Conoscono le leggi della meccanica, la struttura capillare e le tecnologie più efficaci per portare a termine lo styling in modo eccellente e sicuro. Per questo le piastre professionali sono quegli strumenti che i parrucchieri acquistano dai grossisti e utilizzano nell’ambito del proprio salone di bellezza (e che naturalmente sono in vendita anche per chi desiderasse averne uno a casa).

Piastra per capelli
L’importante per una piastra è la scorrevolezza

È sempre meglio scegliere una piastra professionale, se l’utilizzo è quotidiano, bisettimanale o settimanale. La piastra si basa su un sistema di innalzamento della temperatura – il principio è lo stesso del ferro da stiro – che fisiologicamente danneggia i capelli, per cui per un uso che non sia una tantum è necessario dotarsi di un dispositivo che tuteli la salute e il benessere, oltre a portare a termine un lavoro soddisfacente.

Migliore piastra: come deve essere?

Che caratteristiche deve avere una piastra per essere la migliore, quella da non perdere? Sono diverse le variabili da tenere in considerazione per effettuare la propria scelta sulla base di parametri oggettivi (ad esempio la qualità del materiale di realizzazione) o soggettivi (ad esempio la comodità di asciugare i capelli mentre si piastrano, un’opzione che non interessa a tutti).

  • Il materiale: le lamelle sono a stretto contatto con i nostri capelli, per cui devono essere realizzate con materiali adeguati, che agevolino lo styling senza danneggiare la chioma. Uno dei materiali più impiegati è la ceramica, che facilita lo scivolamento delle ciocche nelle lamelle, a volte rivestito di tormalina, che aiuta a distribuire il calore in modo più delicato e uniforme. A volte i piatti delle piastre contengono anche sostanze come la cheratina o l’olio di argan, che coadiuvano il processo di lisciatura;
  • Le temperature: alcune piastre danno la possibilità di scegliere il grado di calore a cui sottoporre i propri capelli. La temperatura non deve essere troppo alta (o si rischia di bruciare la capigliatura) ma neanche troppo bassa, perché comprometterebbe lo styling;
  • L’impugnatura e il comfort: una buona piastra deve essere smart, maneggevole e facile da usare e non deve causare dolori alle dita, alla mano o al polso;
  • La tecnologia: ogni piastra di buona qualità si basa su una particolare tecnologia, che può privilegiare un aspetto dello styling effettuato con questo strumento. Alcune hanno dei sensori che controllano il calore, altre agiscono con gli ioni negativi che combattono l’elettricità statica (e quindi il crespo), altre ancora sfruttano l’azione del vapore;
  • Il design: anche l’occhio vuole la sua parte. Una piastra bella da vedere è anche uno status symbol oltre che un utile strumento.
Piastra capelli afro
Chi vuole stirare capelli afro, ha bisogno di maxi-lamelle e una piastra professionale

In generale questi parametri vanno incrociati con tre aspetti soggettivi:

  • il tipo di capello: un capello afro o spesso e voluminoso avrà bisogno di una piastra (o di una temperatura) diversa da un capello trattato, fine e fragile;
  • la frequenza di utilizzo: è inutile spendere centinaia di euro per una piastra che viene utilizzata una volta o due l’anno per uno styling particolare;
  • il tipo di styling desiderato: piega liscia, piega a onde, piega con capelli piatti, piega più voluminosa… ogni piastra corrisponde a una o più funzioni.
Il liscio della piastra... perfetto !
Il liscio perfetto della piastra

Da ghd a Imetec, da Rowenta a Dyson, le piastre professionali cercano di venire incontro alle esigenze più specifiche lavorando sulle tecnologie all’avanguardia e su un’operazione di styling che sia il più possibile consumer-oriented, in modo che anche chi non possiede la manualità di un parrucchiere possa portare a termine lo styling che desidera senza troppe difficoltà.

Scegliere la piastra professionale: consigli per non sbagliare!

Ecco una lista di consigli utili per la scelta di una piastra per capelli, da calibrare su tantissimi fattori.

  1. Badare alla forma della piastra: deve essere comoda, affusolata, smart, facile da impugnare ma soprattutto se ha le lamelle incurvate dà un grosso aiuto alla fase dello styling;
  2. Considerare la dimensione delle lamelle: più le lamelle sono grandi e piatte, come piatti piani, più si accentua la loro funzione di stiratura. Più invece sono strette e affusolate, più si destreggiano nei mini styling;
  3. Valutare il materiale delle lamelle: le lamelle in titanio si riscaldano rapidamente e reggono temperature elevate. Le lamelle in ceramica uniscono performance e rispetto per i capelli. Attenzione a quelle solo rivestite in ceramica, perché il rivestimento tende a perdersi con l’usura;
  4. Tenere d’occhio la temperatura: la temperatura da adottare per il proprio styling deve essere quella minima in grado di dare il risultato desiderato. L’intelligenza è sempre un plus, anche per le piastre: i modelli di ultima generazione hanno dei sensori che misurano x volte al secondo la temperatura e impediscono ai capelli di bruciarsi;
  5. Valutare le dimensioni: la piastra serve per lo styling domestico o per essere portata in viaggio? In quest’ultimo caso occorrerà un modello piccolo e compatto.

Piastre Professionali: 🥇Migliori 10 consigliate dall’esperta [TOP Qualità/Prezzo]

Piastrepercapelli.com ha radunato i migliori marchi di piastre per capelli professionali, creando una rosa di “top seller” che si distinguono per le loro performance, per la delicatezza di impatto sui capelli, per le tecnologie adottate, per i loro design avanguardistici che rendono le piastre prodotti anche instagrammabili oltre che strumenti per lo styling. Queste piastre sono le migliori in circolazione, raccogliendo i giudizi degli utenti e dei parrucchieri.

Da ghd a Dyson, ecco quali sono i prodotti più impeccabili, più “royal” per un trattamento di lusso ai propri capelli, come se si fosse davvero usciti dal parrucchiere. La scelta di una piastra professionale dipende soprattutto dalle caratteristiche della chioma: se i capelli sono crespi, faticosi, rovinati, difficili da stirare o reduci da danni e bruciature è meglio (sarebbe meglio dimenticarsi la piastra per un po’, ma se proprio fosse necessario…) optare per un prodotto che abbia il controllo della temperatura, lamelle in ceramica o meglio ancora rivestite da tormalina e che assicuri una facile scorrevolezza.

Quali sono quindi queste piastre professionali, che ogni appassionato di capelli lisci deve possedere per avere uno styling simile a quello del salone di bellezza? Ognuna di queste ha una tecnologia speciale, materiali di qualità e un risultato garantito.

Piastra capelli professionale... importante scegliere la migliore in assoluto
L’importanza di avere la piastra professionale migliore

10 – KIPOZI Pro Piastra per Capelli 2 in 1 – Rose Pink

“Libera la tua bellezza”, recita il claim e questa splendida piastra pink di Kipozi fa pensare solo di desiderarla per riporla su una mensola, a prescindere dalle sue capacità. È definita “professionale” ma non lo è tecnicamente. Può essere equiparata a una piastra professionale per lo straordinario rapporto qualità/prezzo: a basso costo, garantisce uno styling invidiabile.

Piastra Kipozi v7 Pink
KIPOZI Pro Piastra per Capelli 2 in 1

Descrizione

Kipozi è un marchio inglese noto per essere low-cost. Le sue piastre hanno prestazioni strabilianti per costare così poco, ecco perché sono spesso accostate a quelle professionali. Il suo design accattivante, la sua tecnologia intelligente e le sue lamelle versatili danno la possibilità di utilizzare uno strumento multifunzione, che genera cascate di seta ma anche vivaci e frizzanti onde, grazie alla forma arrotondata. Le funzioni di questa Kipozi sono assolutamente all’avanguardia: ha un display, la facoltà dell’autospegnimento (dopo 60 minuti di inutilizzo), le lamelle che consentono una certa versatilità di styling.

In 30 secondi la piastra è calda – anzi, caldissima – e pronta per essere usata. La scelta del materiale, della forma, del tipo di ergonomia rendono questa piastra comoda e smart, portabile ovunque (anche grazie al voltaggio universale), bella da vedere e pratica da riporre. È perfetta per chi vuole risparmiare e avere notevoli prestazioni, ma il rivestimento in titanio pur essendo un ottimo conduttore di calore è meno delicato di altri strumenti professionali nell’impatto tattile con la chioma. In ogni caso i suoi vantaggi sono numerosi, tanto da far desiderare a chiunque di avere una piastra Kipozi nella propria collezione.

Punti di forza

  • ha un design moderno e incantevole, soprattutto quella color fragola;
  • è dotata di una buonissima ergonomia. Basta girare il ferro per passare dal classico liscio alle onde o al mosso. Kipozi diventa anche un arricciacapelli. In altre parole, è maneggevole e multifunzione;
  • le piastre galleggianti sono realizzate in nanotitanio ed erogano calore in modo rapido e uniforme;
  • la forma e la struttura delle piastre le fanno adattare alla forma e alle curve dei propri capelli, senza dover tirare le ciocche;
  • anche il sistema di riscaldamento e monitoraggio della temperatura è intelligente. Grazie al sensore PTC twist-heat system garantisce una temperatura di lavoro costante;
  • la forbice di temperature è molto ampia: da 130 gradi e a 230 gradi!
  • la confezione include anche il guanto, il pettine, le due pinze per capelli e l’elegante custodia;
  • per cambiare la temperatura basta ruotare il manico: un sistema curioso, divertente e pratico!
  • il display LED mostra costantemente la temperatura;
  • rispetto alla “cugina” 123 Silver, la V7 rose pink consente allo stesso modo un All in One: capelli lisci e ondulazione.

Nessun prodotto trovato.

Opinioni e recensioni

Questa piastra è lodata molto all’interno delle community. Particolarmente apprezzata è la sua versatilità, oltre al design glam e oltre alle performance indiscusse dei piatti in titanio. Da notare: si surriscalda molto, con rischio surriscaldamento e anche scottature. Va maneggiata con molta attenzione.

Riportiamo il parere di una reviewer:

“Rosa confetto, bellissima, glam ed elegante anche più di altri brand molto più noti. […] Toccando lo strumento appare molto leggero, ma solido e resistente. Il calore si sente da subito uniforme e omogeneo, grazie alle due lamelle in nano titanio, un materiale che rispetto alla ceramica rende più scorrevole e facile il passaggio delle ciocche. L’ho provato e sono rimasta molto soddisfatta: basta una passata per ottenere una chioma liscia come seta, e senza spendere una fortuna. Consiglio assolutamente questo acquisto”.

Una reviewer

Ecco un’altra opinione sulla stessa linea:

“Non sapevo se acquistare o meno questa piastra, ma alla fine sono rimasta molto contenta. Facevo molta fatica a stirare i miei capelli, spessi e voluminosi, ma questa piastra ha velocizzato e agevolato molto il compito, rendendolo quasi piacevole. Mi dispiace non averla comprata prima”.

Una utente

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

9 – Philips HPS930/00 – Piastra Pro per capelli professionale

Questa piastra Pro unisce tante caratteristiche dall’appeal irresistibile, per dare al consumatore una summa di plus che costituiscono un ottimo prodotto: rispettoso dei capelli, performante, rapido, per uno styling perfetto. E senza dover spendere un patrimonio.

Philips HPS930/00 - Piastra per capelli professionale
Philips HPS930/00 – Piastra per capelli professionale

Descrizione

L’olandese Philips è leader del campo degli elettrodomestici dagli albori del secolo scorso. Le piastre rispecchiano la passione centenaria dell’azienda per la tecnologia e puntano tutto sui sensori intelligenti, su uno styling il più possibile smart e rapido, materiali di qualità e un’ergonomia consolidata lavorando da tempo nel mondo del largo consumo. Allo stesso modo, Philips punta molto anche sul rapporto qualità/prezzo, per dare la migliore piastra con una spesa competitiva. In 10 secondi la piastra è calda e il suo display permette il monitoraggio costante e attento della temperatura. I capelli sono salvaguardati e rispettati.

La piastra Philips Pro sfrutta una tecnologia che va a toccare il comune denominatore degli asciugacapelli: gli ioni negativi, che contrastano il crespo e l’elettricità statica. La chioma sarà liscia e luminosa, con poche e calibratissime passate. Le piastre sono professionali, realizzate in titanio, e puntano a uno styling velocissimo e preciso, oltre a essere robuste e resistenti, in grado di fronteggiare agli urti e alla naturale usura.

Il lungo cavo (2,5 metri) permette una certa libertà di movimento. L’intelligenza di questa piastra risiede in un sensore termico che evita il surriscaldamento (e il conseguente danneggiamento) delle ciocche. Anche in questo caso i punti di forza sono numerosi, per un acquisto che non provocherà pentimenti.

Punti di forza

  • lamelle in titanio (un materiale che è anche un eccellente conduttore termico) lunghe 110 mm e flessibili, in grado di lisciare con il giusto grado di pressione sulle ciocche di capelli e senza creare danni al fusto;
  • la scelta del materiale in relazione alla ceramica: il titanio è più liscio e offre una frizione delicata, con meno danni ai capelli, come l’apertura delle squame, che spesso avviene durante uno styling;
  • sistema e tecnologia di convogliamento del calore, in modo tale che rimanga sempre uniforme;
  • protezione dai danni grazie al sistema di asciugatura agli ioni negativi, che lisciano contrastando l’elettricità statica;
  • salvaguardia del benessere dei capelli grazie alla diffusione uniforme del calore emesso dalle lamelle e controllato dai sensori;
  • sistema ThermoGuard che blocca l’esposizione al calore superiore ai 200 gradi;
  • il display permette l’impostazione digitale della temperatura;
  • si scalda molto rapidamente: solo 10 secondi;
  • il cappuccio in dotazione permette di proteggere dal calore.
Offerta
Philips HPS930/00 - Piastra per capelli professionale, in titanio, funzione ionizzante, colore: Nero
756 Recensioni
Philips HPS930/00 - Piastra per capelli professionale, in titanio, funzione ionizzante, colore: Nero
  • Piastre professionali in titanio, per risultati più veloci
  • Resistenza ad alte prestazioni
  • Tempo di riscaldamento: 10 secondi
  • Cavo girevole con lunghezza di 2,5 m

Opinioni e recensioni

A livello comparativo c’è chi sostiene esistano piastre migliori a minor costo. In generale sono lodati la facilità di riscaldamento, l’uso del display e la facilità di lisciatura.

“Un acqusito che non rimpiangerei mai. Sono rimasa favorevolmente sorpresa dai tempi brevissimi di riscaldamento e dalle performance. Il display è una spia dell’attività della piastra, che dà il giusto segnale per capire quando si può iniziare lo styling. Una piastra leggera e funzionale, che mi porto dappertutto”.

Un utente dal web

Altri lodano l’ergonomia, le dimensioni contenute e la facile maneggevolezza:

“Pur essendo di piccole dimensioni, stira che è una meraviglia! Si può portare ovunque, anche nella borsa, e ha un’impugnatura leggera ed facile da gestire, per portare a termine la propria messa in piega. Non ho trovato i miei capelli danneggiati dopo averla usata. Mi sono trovata bene anche con i tempi veloci in cui raggiunge la temperatura, la mia vecchia piastra ci impiegava anche un quarto d’ora!”.

Sempre dal web…

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

8 – Paul Mitchell – NEURO Smooth Xl Styling Iron

Una piastra all’avanguardia, contemporanea, istantanea, super performante. Il brand Paul Mitchell spinge sull’acceleratore e propone uno strumento fedele amico nello styling quotidiano grazie alle sue preziose lamelle in titanio.

Paul Mitchell Neuro Smooth XI
Paul Mitchell Neuro Smooth XI

Descrizione

Nato nel 1936 e scomparso nel 1989, lo scozzese-americano Paul Mitchell è il co-founder della sua label di haistyle. Il suo estro è una cosa di famiglia, perché sua madre era la parrucchiera del piccolo villaggio dove è nato, per poi trasferirsi con la famiglia a Londra quando aveva solo 3 anni. Prima dei 18 aveva già vinto importanti gare di hairstyle. Nel 1980 ha fondato con Paul DeJoria l’azienda John Paul Mitchell System, specializzata nella vendita di prodotti per capelli. In seguito si trasferì tra la California e le Hawaii. Le piastre del comparto Paul Mitchell sono bellissime ed eleganti da vedere e puntano tutto sulla performance.

Performanti, stilose, fulminee. Le piastre di Paul Mitchell si riscaldano immediatamente. Questa raggiunge i 230 gradi in 45 secondi; in un batter d’occhi è pronta per l’uso. Le lamelle assicurano una dispersione uniforme del calore, mentre l’impostazione della temperatura è selezionabile. Passare la piastra attraverso le ciocche è facile: basta sezionarle con l’aiuto di una molletta per capelli e passare le lamelle sulle porzioni di capelli, posizionandosi a 1-2 centimetri dal cuoio capelluto. Tante sono le caratteristiche che spingono ad acquistare questa piastra, che rappresentano anche i suoi punti di forza.

Punti di forza

  • le piastre in titanio IsoTherm Premium si riscaldano velocemente e conducono anche facilmente questo calore ai capelli, agevolando lo styling;
  • le piastre sono imbottite per avere un impatto il più possibile soft sul capello;
  • i bordi sono smussati e permettono di definire meglio la propria messa in piega;
  • la tecnologia SmartSense propone un sensore che regola la temperatura 50 volte al secondo per una distribuzione controllata e “intelligente” del calore (da qui il nome Neuro);
  • il doppio voltaggio la rende adatta a qualunque presa di corrente;
  • è multifunzione: stira e liscia ma produce anche onde da spiaggia chiudendo il ferro sulla ciocca e ruotandolo di 180 gradi;
  • l’autospegnimento è impostabile e personalizzabile;
  • particolarmente indicata per capelli spessi, crespi e voluminosi, difficili da stirare;
  • la dimensione XL (1,5 pollici) si adatta ai capelli più faticosi da acconciare;
  • il titanio non si corrode con l’usura.
Neuro Smooth
32 Recensioni
Neuro Smooth
  • Piastra professionale con placche in titanio isotermico di 3 cm ideale per lisciare,...
  • Le piastre in titanio isotermico raggiungono 230°C in pochi secondi, e scivolano sui...
  • La tecnologia SmartSense sfrutta un microchip ultrasensibile che monitora la...
  • Placche in titanio isotermico da 3 cm mantengono il calore uniforme e consistente ad...

Opinioni e recensioni

Tra le recensioni di questa piastra, sono messi in luce questi plus: la rapidità del riscaldamento, la lucentezza e la velocità dei tempi di styling. Ecco l’opinione di un utente:

“Conosco da tempo il brand e sapevo che non mi avrebbe deluso. Utilizzo da molti anni i prodotti, che mi consigliava la mia parrucchiera. Credo che quando si tratta di piastre sia il caso di fare un investimento, oppure è meglio lasciar perdere. Troppi apparecchi a buon mercato cuociono i capelli e poi non puoi fare altro che tagliarli… e apsettare”.

Una reviewe

Il calore parossistico sembra il suo tratto distintivo. “Tanto caldo, troppo caldo”, scrive qualcuno. È consigliabile abbassare le impostazioni in caso di capelli secchi, fragili e inclini a sfibrarsi. Utile anche l’abbinamento con HeatCTRL® Memory Shaper, una crema per lo styling attivata dal calore con una “memoria rielaborabile unica” consente di modellare e rimodellare, senza dover riapplicare il prodotto. La tecnologia HeatCTRL® riduce la velocità di trasferimento del calore dalle radici alle punte quando si utilizzano strumenti per lo styling termico come asciugacapelli, ferri da stiro e arricciacapelli. Tuttavia alcuni utenti lamentano che la confezione non contiene il campione Memory come promesso.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

7 – ghd Original IV styler

Se c’è un leader di mercato nel mondo delle piastre, è proprio il brand ghd, nato a Leeds nei primi Duemila e super performante, in ambito professionale – è il più usato dai parrucchieri, che ne sono anche spesso i rivenditori – è una scelta non plus ultra per avere capelli lisci, ben acconciati ma soprattutto sani.

Piastra ghd
Piastra ghd

Descrizione

La piastra ghd Classic è il modello zero, il punto di partenza da cui poi sono scaturite le “varianti” con lamelle più grandi o più piccole, o con tecnologie sempre più avanzate. La Classic si distingue subito per il suo design all’avanguardia, l’aspetto contemporaneo, glam, lussuoso, i colori nero e oro che accentuano il contrasto cromatico. Questa piastra è la più versatile della famiglia ghd e garantisce una performance multifunzionale: stira i capelli ma li acconcia anche in onde – larghe o strette – oppure in boccoli. A consentirlo sono le lamelle flessibili e incurvate, rivestite con un materiale isolante che scongiura le scottature. Si basa sulla ceramic heat technology, che punta sulla qualità dei materiali per un impatto soft con i capelli e una temperatura che non può portare le ciocche alla scottatura.

Questa è una piastra molto leggera e maneggevole, facilissima da usare (basta sezionare i capelli in ciocche più piccole e passarle a una a una, facendole scorrere dentro le lamelle. La confezione include il coprilamelle, c’è la funzione di spegnimento automatico e il riscaldamento completo (a 185 gradi, l’impostazione non è modificabile). Le lamelle sono in ceramica rivestita di tormalina, per un risultato rispettoso del capello ma anche per un aspetto liscio. Utilizzata anche dagli hairstylist dei vip, questa piastra crea allo stesso modo una piega liscia perfetta e splendide onde. Anche in questo caso i punti di forza sono ben noti.

Punti di forza

  • l’alta qualità dei materiali (le lamelle di ceramica) permette ai capelli di scorrere facilmente attraverso la piastra, senza urti, danni, rotture, strappi;
  • mantiene una temperatura relativamente bassa (185 gradi) che non si può innalzare e che quindi non brucia i capelli, ma allo stesso tempo non compromette lo styling;
  • efficace con i capelli ricci e crespi;
  • notevole facilità d’uso e maneggevolezza, anche per chi non ha una grande manualità da hairstylist;
  • funzionale e molto versatile: crea con facilità una piega liscia ma anche onde e ricci;
  • compatta e facile da riporre: non occupa tanto spazio e si può infilare rapidamente anche in un mini trolley;
  • è il fiore all’occhiello della casa ghd, la prima piastra che poi ha dato vita alla gamma delle Max, Platinum e Gold.
Offerta
ghd Original IV styler, piastra per capelli professionale con ceramic heat technology per ottenere magnifici styling ogni giorno, Cavo girevole da 2,7 m
1.956 Recensioni
ghd Original IV styler, piastra per capelli professionale con ceramic heat technology per ottenere magnifici styling ogni giorno, Cavo girevole da 2,7 m
  • Piastra per capelli professionale con ceramic heat technology per ottenere magnifici...
  • Styling lisci, raffinati e brillanti ad ogni utilizzo
  • Temperatura di styling ottimale: 185°C per ridurre al minimo i danni e la rottura...
  • Il fusto arrotondato e le lamelle basculanti scivolano facilmente tra i capelli per...

Opinioni e recensioni

La fama di questa piastra la precede. Come dice un utente, cambia anche la prospettiva sul liscio.

“Mi sono avvicinata anni fa al mondo ghd, guidata dalla parrucchiera, che ha cercato – contro il suo stesso interesse – di aiutarmi a trovare un prodotto che mi facesse fare la piega a casa, senza tornare da lei due volte a settimana. Ecco, ho scoperto questa piastra ed è stato grande amore. Da allora non ci siamo più lasciate e il mio crespo indefinito è un ricordo del passato”.

Una reviewer

Una piastra rivoluzionaria, che ha modificato la storia e ha inaugurato una nuova era, quella dei prodotti professionali che si possono usare a casa con ottime prestazioni e un’attenzione speciale al capello, senza bruciarlo, distruggerlo o rovinarlo. Questa è la summa delle review su questa piastra, quasi sempre positive, in giro per il web.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

6 – Upgrade – Infrared Large

Una piastra moderna, all’avanguardia, che sfrutta la particolare tecnologia degli infrared per lisciare il capello e allo stesso tempo prendersene cura, mantenendo costante il livello di morbidezza, idratazione e lucentezza.

Upgrade Infrared
Upgrade Infrared

Descrizione

“La bellezza che nasce dal cuore”: ecco il claim di Upgrade, marchio haircare di Empoli che lavora principalmente con la tecnologia degli infrarossi per portare a termine una mission:

“Ciò che ci definisce fa la differenza: rende la nostra personalità inconfondibile, il nostro talento unico. L’aggiornamento non si ferma mai e ora raggiunge una nuova definizione di strumenti professionali per parrucchieri”.

Upgrade team

Il comparto di piastre professionali puntano a facilitare lo styling anche dei capelli molto spessi e ricci, preservando sempre la luminosità, il benessere e l’idratazione del capello. Ma come funzionano i raggi infrarossi? Si tratta di una tecnologia che li fa agire penetrando in profondità e ottenendo uno styling professionale con poca fatica e pochissimi passaggi. Sono sempre gli infrarossi a riparare le cuticole, tutelando anche la lucentezza e l’appeal cromatico dei capelli colorati o trattati. Sempre gli infrarossi hanno anche la facoltà di rimuovere impurità e batteri, preservando il liscio perfetto e sano.

Last but not least: Upgrade punta tanto sulla tecnologia, ma non tralascia i dettagli. Lo styling professionale si ottiene con pochi passaggi ogni giorno. La tecnologia va di pari passo al design, moderno ed elegante, e alla qualità dei materiali, a uso e consumo di un bacino di utenza che sceglie e seleziona appositamente prodotti di gamma professionale. La tecnologia a infrarossi si serve delle onde elettromagnetiche, che agiscono direttamente sulla struttura capillare per ottenere migliori risultati di styling a temperature inferiori del 30% rispetto alle piastre convenzionali. Questo, di conseguenza, limita i danni. I vantaggi della piastra Large del comparto Upgrade sono notevoli.

Punti di forza

  • la tecnologia a infrarossi punta al cuore della fibra capillare, donando benessere e luminosità;
  • le temperature non devono essere elevate per produrre uno styling di qualità;
  • l’azione di questa piastra chiude le squame e rende i capelli più morbidi, robusti e luminosi;
  • lo styling mantiene la naturale idratazione del capello;
  • i piatti sono in titanio, rivestiti di ceramica tormalina, i materiali migliori per lo styling;
  • l’elemento MCH ceramic heating mantiene la temperatura costante durante l’operazione;
  • i piatti della large sono di 23 x 90 mm, i più grandi in commercio;
  • il display digitale permette di impostare la propria temperatura preferita;
  • dotato di funzione di autospegnimento.
Upgrade - Infrared Large Piastra Infrarossi Professionale per Capelli Lisci o Mossi - Tecnologia a Infrarossi in Ceramica con Temperatura Regolabile
83 Recensioni
Upgrade - Infrared Large Piastra Infrarossi Professionale per Capelli Lisci o Mossi - Tecnologia a Infrarossi in Ceramica con Temperatura Regolabile
  • Infrared è la piastra professionale con tecnologia ad infrarossi che renderà anche...
  • I raggi infrarossi penetrano e agiscono in profondità permettendo di ottenere uno...
  • Grazie alla tecnologia ad infrarossi i raggi penetrano e riparano la cuticola del...
  • Per un liscio impeccabile e luminoso ad ogni tipo di capello e in ogni condizioni,...

Opinioni e recensioni

Le opinioni sono piuttosto concordi a ritenere questa piastra eccellente, in grado di offrire risultati professionali.

“Ho provato questa piastra la prima volta su una piega già fatta e copmpletamente rovinata dall’umidità di una giornata di pioggia. Devo dire che sono rimasta favorevolmente impressionata: poche passate e i miei capelli erano tornati lisci, ma soprattutto non opachi ma lucidi, pronti a riflettere le sfumature del colore. Non l’ho ancora sperimentata dopo lo shampoo per mettere in forma la piega, ma lo farò presto. Sono curiosa!”.

Un utente

La morbidezza e la lucentezza esaltati dalla review dipendono proprio dalla tecnologia degli infrarossi, che rende questa piastra una delle più consigliate da parte degli esperti. Ecco un’altra testimonianza:

“Una tecnologia che non ho capito bene come funzioni ma che funziona. Il mio parrucchiere me l’ha consigliata per limitare i danni ed essere sempre perfetta. Da commessa, ogni giorno sono a contatto con la gente e il mio hairlook deve essere impeccabile”.

Una testimonianza sulla piastra (sempre dal web)

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

5 – ghd Gold

Sempre dalla vetrina ghd, una professional styler dai risultati impeccabili, che – come recita il claim – “trasforma ogni giorno nel tuo giorno”. Una tecnologia avanzata per offrire prestazioni eccellenti, con la massima tutela della fibra capillare e del benessere.

Descrizione

ghd continua a studiare il mercato, le innovazioni e le tecnologie per presentare piastre sempre più all’avanguardia, precise e semplici da usare. Anche questa styler Gold (oro, come dice il colore), è pensata per dare capelli lisci e setosi, forti e sani. Si basa sulla dual zone technology, che punta tutto sulla presenza dei sensori per calcolare continuamente la temperatura, fissata non oltre i canonici 185 gradi.

Rispetto alle styler precedenti si scalda in meno tempo (25 secondi), offre un design snello e un fusto arrotondato per uno styling comodo per agevolare al massimo l’operazione di messa in piega. Anche questa, come altre piastre del comparto ghd, si basa completamente sui sensori che rilevano il calore e assicurano una temperatura di styling costante, che sia inoltre distribuita in modo uniforme dalle radici alle punte. Incluso anche il coprilamelle, che difende dal surriscaldamento e da eventuali danni.

Le lamelle sono il grande plus di ghd: basculanti e flessibili, permettono di sperimentare con le acconciature, proprio come avviene con il modello zero, la piastra Original. Proprio come le altre del comparto, anche questa piastra vanta un rivestimento glossy delle piastre, che consente uno styling sicuro, senza perdere nulla in termini di lucentezza. ghd propone anche i prodotti correlati come lo spray termoprotettore o la spazzola lisciante, per avere un finish sempre più impeccabile e professionale. Questa piastra offre più di un punto di forza, da sfruttare per avere in mano un brand portabandiera della qualità.

Punti di forza

  • lamelle flessibili e basculanti, adatte a creare più tipi di styling;
  • tecnologia dual zone che protegge dagli accumuli di calore;
  • rivestimento glossy delle lamelle, che assicura la normale setosità e lucentezza;
  • i sensori permettono prestazioni “intelligenti”, sulla base delle caratteristiche dei capelli;
  • coprilamelle che protegge la piastra da urti o deterioramenti;
  • il fusto è arrotondato e questo migliora l’ergonomia e l’impugnabilità;
  • mantiene una temperatura di 185 gradi, non così dannosa per il capello.
Offerta
ghd Gold Piastra per Capelli Professionale e Innovativa con Dual-Zone Ceramic Technology, Cavo Professionale di 2.7 m, Nero
18.406 Recensioni
ghd Gold Piastra per Capelli Professionale e Innovativa con Dual-Zone Ceramic Technology, Cavo Professionale di 2.7 m, Nero
  • Dual-zone technology: due sensori termici al posto di uno; controllo della...
  • Temperatura ottimale di styling di 185°C: una temperatura più alta danneggerebbe il...
  • Lamelle lisce, sagomate e basculanti: scivolano attraverso i capelli per uno styling...
  • Funzione sleep mode automatica: spegnimento della styler dopo 30 minuti di non...

Opinioni e recensioni

La ghd Gold è un altro prodotto dell’azienda che con il suo appeal, vicino ai consumatori e sponsorizzato dalle it girl e influencer, rappresenta una scelta di classe e professionale per lo styling dei propri capelli. Come con la Platinum, anche questa piastra viene esaltata come un perfezionamento dei modelli precedenti.

“Dopo otto onorati anni con la Classic styler, sono passata a questo modello come al passaggio dalla turistica alla prima classe. E devo dire che fa il suo lavoro in modo eccezionale. Ha risolto una certa rigidità che riscontravo nella prima piastra, mi sembra si scaldi più in fretta e lisci ciocche anche più grosse. Non ho speso poco e tuttora spero di non aver fatto un azzardo, ma i miei capelli ringraziano ”.

Un utente

Un’altra reviewer fa un ragionamento sul costo e sul rapporto qualità/prezzo::

“Costa tanto, non c’è che dire, e oggettivamente non ho trovato un risultato così estremamente superiore alla classica, che personalmente non ho mai provato ma la utilizzava la mia parrucchiera in salone, dopo la piega per dare un finish più professionale. In più compresi nella confezione non ci sono tanti accessori, giusto un coprilamelle.Tuttavia sono certa che i miei capelli non si rovineranno, e questo già basta a giustificare il prezzo dell’apparecchio”.

Un utente

La somma delle review non bypassa il prezzo ma incorona questa come una piastra rapida, veloce, delicata sui capelli, che garantisce un risultato professionale.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

4 – ghd platinum+

Dal comparto ghd, forse il più celebre e ricco di endorsement nel mondo delle piastre, è arrivata la nuova ghd platinum+, una styler definita “intelligente” perché in grado di adattarsi alle esigenze e alle caratteristiche del capello mantenendo sempre la soglia di calore sui 185 gradi.

ghd Platinum+
ghd Platinum+

Descrizione

La nuova direzione che sta prendendo ghd con le sue piastre è l’avanguardia della tecnologia che “addestra” eserciti di piastre a captare le esigenze del singolo capello, della sua consistenza, delle sue particolarità. Ecco perché l’elegante platinum+, disponibile in diversi modelli – particolarmente posh è quella bianca, che il brand definisce “il meglio del meglio”. Il sito ufficiale la descrive:

“così intelligente da riconoscere le esigenze dei tuoi capelli e adattare la potenza”.

Dal sito ufficiale del prodotto

In altre parole, è la piastra stessa a decidere quanto è il caso di premere con il calore per ottenere il miglior styling per quel tipo di capigliatura. La tecnologia ultra-zone con predictive technology consiste nel riconoscere ogni sezione di capelli per controllare la temperatura, che subisce un monitoraggio di 250 volte al secondo. I sensori Infinity, che costellano le lamelle, rilevano la temperatura e adatta la potenza dello strumento per non superare i 185 gradi.

In altre parole, nel futuro delle piastre, è l’ergonomia a trionfare. La piastra si adatta al capello – e non viceversa – per ottenere il migliore styling con il minore dei danni possibili. La tecnologia della ghd platinum+ tutela anche il colore e la consistenza del capello, che apparirà più forte, robusto e lucente. La rottura del capello e lo scolorimento dei colpi di sole, del colore o dello shatush sono ridotti del 50%, proprio perché questa piastra si basa completamente sull’attenzione e sul rispetto per il capello. Un apparecchio che ha diversi vantaggi e punti di forza.

Punti di forza

  • la tecnologia intelligente che calibra la pressione e la potenza sulla temperatura, senza portare i capelli a superare i 200 gradi;
  • le lamelle sono ricche di sensori che rilevano la temperatura, ma anche coperte con un rivestimento ultra gloss, per uno stile perfettamente luminoso;
  • le lamelle sono levigate per facilitare lo styling e il fusto è arrotondato:
  • include i coprilamelle, che proteggono la piastra da urti o contatti;
  • la funzioni di spegnimento automatico, il cavo girevole (2,7 metri) e il voltaggio universale sono dei plus che attestano la qualità professionale di questa piastra;
  • protegge il colore, che con la temperatura potrebbe sbiadirsi, e la lucentezza (del 20% superiore).
Offerta
Ghd Platinum+ Bianca, Piastra per Capelli Professionale Intelligente, Riconosce le Esigenze dei Capelli per Ottimi Risultati e Capelli Forti e Sani
6.633 Recensioni
Ghd Platinum+ Bianca, Piastra per Capelli Professionale Intelligente, Riconosce le Esigenze dei Capelli per Ottimi Risultati e Capelli Forti e Sani
  • Ultra-zone con predictive technology
  • Sistema a due braccia che permette un ottimo controllo dello styling
  • Lamelle precise con rivestimento ultra gloss per capelli il 20% più lucenti
  • Design elegante e fusto arrotondato: per uno styling senza sforzi, facile e veloce

Opinioni e recensioni

Le recensioni lodano il design moderno ed elegante, la praticità dei coprilamelle, il riscaldamento veloce e le performance notevoli, che migliorano quelle della storica styler Original.

“Avevo 15 anni quando ho acquistato la prima ghd. Finalmente potevo dire addio all’aiuto di mia madre per asciugare i capelli, come le bambine delle elementari. Con la ghd me la cavavo da sola, e in molto meno tempo. Abbandonarla per provare la platinum+ non è stata una scelta facile. Ammetto, da esteta, di essere stata catturata anche dal design. Ma le performance sono di gran lunga superiori!”

Un utente

Tra le review qualcuno lamenta la mancanza di accessori (tra cui una custodia che sia degna di questo nome) in una confezione della piastra che ha un costo sicuramente non economico. In generale i commenti vertono sul fatto che questa è una sorta di upgrade della storica styler, e che vale la pena evolversi, come sostiene questo commento:

“È sempre una ghd, ma meglio delle precedenti. È una ghd che ha imparato da se stessa e si è evoluta nel mondo moderno, perennemente di corsa”.

Review online

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

3 – BaByLiss 9000

BaByliss 9000 è una piastra sovraperformante wireless che sfrutta la tecnologia riscaldante Micro Heat Matrix e un’alimentazione agli ioni di litio. In grado di lisciare o arricciare.

babyLiss pro
BaByliss 9000

Descrizione

Dai laboratori BaByliss, storico brand parigino (il cui nome è un lezioso omaggio alla doppia B di Brigitte Bardot) che si dedica da 50 anni allo studio delle tecnologie e dell’expertise per produrre strumenti sempre più facili da usare e user-friendly, arriva questa piastra a elevate prestazioni che coniuga la sua potenza alla modalità senza filo per una comodità senza precedenti.

BaByliss nella progettazione delle proprie piastre punta da sempre su professionalità, innovazione, design femminile e glam e sulla multifunzionalità, in modo da avere apparecchi che stirino o arriccino i capelli. Non a caso il primo arricciacapelli elettrico proviene proprio da questa casa: è nato nel 1961. Lo stesso vale per il primo automatico, Curl Secret.

La piastra ha un controllo elettronico; si riscalda rapidamente e recupera istantaneamente il calore per capelli sempre lisci. Il fusto della piastra è snello e compatto e la forma arrotondata, per eseguire facilmente anche onde e ricci. La lamelle sono flottanti, in ceramica e super-scorrevoli; la tecnologia Micro Heating Matrix è stata brevettata e promette un riscaldamento uniforme sulla superficie dei piatti. Ha 3 temperature: 160 gradi, 180 gradi e 200 gradi, da impostare controllando il display digitale. L’apparecchio è provvisto anche di un indicatore che segnala il residuo di batteria. Un prodotto lussuoso e all’avanguardia, dalle prestazioni professionali, che converge più di un plus royal.

Punti di forza

  • è senza filo: non occorre tenerla attaccata alla presa di corrente;
  • ha un’autonomia di 30 minuti alla massima temperatura (si ricarica completamente in 3 ore);
  • la sua tecnologia brevettata tiene al riparo dai danni del calore;
  • ha una confezione ricca di accessori: gli adattatori UK e Europa, la custodia “Feel the freedom” con protezione termica e tappetino termo-resistente;
  • le piastre sono super scorrevoli;
  • si riscalda in pochi secondi e mantiene la temperatura costante;
  • è compatta e la sua forma, insieme alla custodia inclusa, consentono l’opzione salvaspazio.
Piastra Cordless BaByliss 9000 con piastre in ceramica e batterie agli ioni di litio
179 Recensioni
Piastra Cordless BaByliss 9000 con piastre in ceramica e batterie agli ioni di litio
  • Piastra senza filo ad alte prestazioni
  • Tecnologia brevettata Micro Heating Matrix per un riscaldamento uniforme lungo tutta...
  • Batterie agli ioni di litio
  • 3 Temperature: 160°C, 180°C, 200°C

Opinioni e recensioni

Questo tentativo luxury di BaByliss vale la pena? Secondo gli utenti “BaByliss ha proprio pensato a tutto”, dalla modalità senza filo e la sua comodità agli accessori per dare un kit completo per lo styling, come l’adattatore o la custodia. Non sono cose che si possono dare per scontate. Ecco cosa scrive un utente a riguardo:

“BaByliss propone una piastra che è bella da vedere e facile da usare. La sua confezione è bellissima, mi ricorda un po‘ le scatole degli occhiali da sole vintage che si comprano nei mercatini. I colori, le forme, gli accessori, i dettagli sono molto rifiniti”. Tutto è pensato e progettato con cura per dare un’esperienza royal, di cui non ci si può che dichiarare soddisfatti“.

Un utente

E poi ancora:

“Come dice mia madre, è una piastra a prova di incapace. Tutto facilita l’uso, fai colori all’indicatore colorato per capire quando è in funzione […] Ho trovato utile il controllo del calore, perché in passato con piastre troppo a buon mercato ho rovinato completamente i miei capelli. In questo caso li vedo sani e lucidi, anche se non sempre basta un’unica passata (i miei sono ricci e crespi di natura, è difficlle stirarli)”.

Una review dal web…

Una piastra completa e performante, ricca di plus, che traghetta il consumatore direttamente nel futuro, nel mondo in cui non servirà piastrarsi i capelli rimanendo accanto alla presa di corrente.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

2 – L’Oréal Steampod 3.0

La piastra Steampod 3.0 di L’Oréal Professionnel Paris garantisce prestazioni professionali con il 91% in meno dei danni. Un risultato eccezionale che si basa sul plus della tecnologia brevettata che si propone di sfruttare il potere del vapore.

L'Oreal Steampod
L’Oréal Steampod 3.0

Descrizione

L’Oréal è la società beauty leader di mercato nel settore cosmetici e L’Oréal Professionnel Paris è la divisione haircare, gestita da hairstylist specializzati, ingegneri ed esperti della cura del capello. Questo comparto proprio pochi anni fa ha progettato (e poi perfezionato fino ad arrivare al modello 3.0) la propria piastra professionale, che sfrutta il meccanismo del vapore.

Si chiama SteamPod 3.0 e costa più di 200 euro, collocandosi nelle piastre di fascia alta (anzi, altissima) ma basandosi su un meccanismo e una tecnologia che non ha nessun altro. La tecnologia è a vapore, per effettuare uno styling che liscia i capelli ma allo stesso tempo mantiene costante il livello di idratazione e umidità grazie appunto al vapore. La sua potenza garantisce il 91% di rotture in meno, il 78% di danni complessivi in meno e un risultato due volte più liscio e due volte più veloce.

Questa piastra ha un serbatoio interno, da ricaricare periodicamente con acqua demineralizzata calda o fredda. Le sue lamelle sono flottanti, in alluminio anodizzato duro ad alta resistenza, in modo che con la risorsa del vapore si attui una pressione costante sul capello, per lisciarlo senza stressarlo. Nella confezione c’è anche un pettine che coadiuva il momento dello styling e il flacone per la ricarica di acqua. Grazie al fusto rotondo e al cavo rotante, questa piastra si propone come multifunzione: oltre al classico liscio crea anche onde e riccioli. Ecco quali sono i plus notevoli di questa piastra all’avanguardia, diversa da tutte le altre. Da abbinare eventualmente ai prodotti di gamma: il latte termoprotettore, la crema termoprotettrice e il siero lisciante.

Punti di forza

  • sfrutta il vapore ed elimina quasi l’80% dei danni ai capelli;
  • le lamelle sono flessibili e realizzate in modo da garantire una pressione costante;
  • il serbatoio pieno è sufficiente per uno styling senza dover ricaricare la piastra;
  • il display permette il controllo della temperatura tra 180, 200 e 2190 gradi);
  • la sua tecnologia la rende ottima per tutti i capelli, anche quelli più secchi, trattati e sfibrati;
  • il modello StamPod 3.0 dopo le versioni precedenti ha migliorato i propri vantaggi e le proprie prestazioni, a partire dalla maneggevolezza dell’impugnatura, roteabile senza sforzo;
  • è approvata dai parrucchieri, perché combina styling, haircare e protezione dal calore.
L’Oréal Professionnel Paris SteamPod 3.0 Piastra per Capelli Professionale a Vapore + Pouch Edizione Limitata, Piastra a Vapore 2 in 1 per Styling liscio e onde...
705 Recensioni
L’Oréal Professionnel Paris SteamPod 3.0 Piastra per Capelli Professionale a Vapore + Pouch Edizione Limitata, Piastra a Vapore 2 in 1 per Styling liscio e onde...
  • Ottima idea regalo per appassionati
  • Gamma affidabile
  • Prodotto che unisce tradizione ed innovazione
  • Prodotto di ottima qualità

Opinioni e recensioni

Perfetta, rispettosa, impeccabile. Ecco quali sono i giudizi medi su questa piastra professionale, oggettivamente costosa ma proprio per conciliare l’eccellenza della performance con la riduzione netta dei danni. Scrive un utente:

“Se avete paura di usare la piastra perché non vorreste mai rovinare i capelli, questa è la risposta che fa per voi. Io l’ho acquistata perché è targata come professionale e perché la mia parrucchiera di fiducia me l’ha raccomandata. Lavoro saltuariamente come modella e i miei capelli erano fin troppo maltrattati da tinte, shatush, acconciature varie… questa è una piastra rispettosa. Steampod, segnatevi questo nome”.

Un utente dal web

E poi di seguito:

“Nasco con i capelli ricci e tra lavoro e trattamenti “colpi di testa” che ho fatto da ragazzina, a un certo punto mi sono trovata un cespuglio di stoppa. Capelli radi, opachi, sfibrati, orribili, che mi hanno causato tanti problemi. Mi sono presa cura di loro con tanta fatica e pazienza, tagliandoli e applicando le giuste ricostruzioni. Ma Steampod 3.0 non li ha mai danneggiati; da quando la utilizzo i miei capelli sono rimasti tali e quali, ma lo styling è perfetto. Consiglio di provare l’opzione del vapore“.

Un utilizzatore

In altre parole, abbatte i tempi e abbatte i danni. Una piastra che vale la pena provare.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

1 – Dyson Corrale

Dyson Corrale è una piastra incredibilmente rivoluzionaria, diversa da tutte le altre, lontana dalla fascia media ma anche dalle prestazioni medie. Realizzata con materiali e una tecnologia diversi da tutte le altre, garantisce uno styling professionale nella metà della metà del tempo.

Dyson Corrale
Dyson Corrale

Descrizione

L’azienda britannica Dyson, fondata da sir James Dyson, è partita studiando il cuore e la rivoluzione degli elettrodomestici come l’aspirapolvere, passando poi al comparto haircare di phon e piastre. La piastra Dyson Corrale – che è presente in due coppie di colori: nichel e fucsia o nichel e viola – si basa su una tecnologia altamente innovativa che fluidifica, semplifica e migliora incredibilmente lo styling limitando al massimo i danni provocati dalla fonte di calore a contatto con i capelli.

Questo apparecchio funziona senza fili (ha un’autonomia fino a 30 minuti) e presenta la particolarità di lamelle in rame e manganese, che sono estremamente flessibili e quindi pensate per adattarsi al capello (mai viceversa).

Grazie appunto alla forma delle lamelle è multifunzione, crea lisci o ricci a seconda delle preferenze. Ha un display OLED che segnala il raggiungimento della temperatura desiderata e anche il livello di carica della batteria. Permette inoltre di selezionare la temperatura a seconda della tipologia di capelli (grossi e voluminosi, normali o fini). La confezione, lussuosa e sofisticata, è una gioia per gli occhi. La batteria è agli ioni di litio a 4 celle, di ultima generazione. Riduce il 50% dei danni e dell’effetto crespo, donando naturalmente un aspetto setoso e liscio. I plus di questa piastra sono molteplici.

Punti di forza

  • è wireless e questo dà una grande comodità;
    i tempi sono notevolmente ridotti: per eseguire uno styling ci vuole la metà del tempo, e forse anche meno;
  • le lamine sono flessibili: la lega di rame e manganese garantisce un prodotto completamente al servizio del capello;
  • gli accessori inclusi: la custodia con nastro, la piantana dove posizionarla;
  • il risultato alla vista e al tatto: capelli bellissimi, setosi e lucidi;
  • è uno strumento non solo professionale, ma che garantisce i cosiddetti miracoli.
Dyson - DYS-5046289 - Piastra per capelli Corrale, colore: fucsia
123 Recensioni

Opinioni e recensioni

La domanda è una sola: vale la pena spendere così tanti soldi (499 euro è il prezzo ufficiale) per avere una piastra per capelli? La risposta è sì, ma solo se si fa un uso assiduo e se si hanno capelli difficili da gestire, sfibrati, fini, crespi e complicati da lisciare. Le performance di questo strumento sono davvero strabilianti.

“Non ho mai visto i miei capelli così lisci e setosi, neanche quando passavo quattro ore al salone di bellezza con la cheratina in posa. Ho un crespo indomabile e avevo quasi paura ad alzare la temperatura, ma questa piastra non fa danni, ma rispetta il capello. Mi sembra addirittura più forte e robusto, sarà un effetto placebo? Non credo!

Il commento di un utente

“Sono bellissimi, lisci, folti e non danneggiati. Niente da dire sul risultato. Ma continuo a pensare che un milione di lire (questo sarebbe stato 20 anni fa) non siano molto corretti per una semplice piastra. Eppure il suo lavoro lo fa, eccome. Da acquistare solo se ce n’è un reale bisogno, con capelli fragili, secchi o molto crespi e ricci”.

Il commento di un altro lettore

C’è anche qualche voce fuori dal coro che non ritiene Dyson Corrale equiparabile al prezzo, ma per chi ha capelli difficili e problematici è l’unica soluzione per avere seta al posto della solita chioma spenta e crespa.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Piastra per capelli Professionale: Opinioni e Considerazioni Finali

Come accennato nella dettagliata trattazione di ogni piastra, una piastra professionale è necessaria per chi utilizza questo apparecchio ogni giorno o comunque frequentemente, per mantenere il proprio styling perfetto senza danni eccessivi ai capelli. La piastra nasce con lo stesso principio del ferro da stiro: grazie al calore e alla pressione il capello viene meccanicamente convertito al liscio.

Come ci si orienta all’interno dell’offerta? Il suggerimento dei parrucchieri o delle recensioni può essere utile, ma Piastrepercapelli.com cerca di fare un lavoro più approfondito e arrivare al cuore del tema. In una piastra professionale quello che deve passare sopra tutto è la tecnologia.

Che sia l’uso del vapore, i sensori che controllano il calore, il sistema di riscaldamento intelligente oppure le lamelle ultra flessibili, va sempre premiata un’innovazione consapevole, al servizio delle prestazioni concrete. In altre parole una piastra è davvero ottima se riduce i tempi di styling (e quindi di esposizione del capello al calore) e limita i danni. Ognuna a suo modo, tutte queste piastre illustrate conseguono questo scopo. Non resta che scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

FAQ Piastre per capelli professionali: domande e risposte frequenti

Come scegliere la piastra professionale per capelli?

Incrociando le caratteristiche oggettive (selezione temperature, tecnologia, materiali) con la consistenza dei propri capelli e con le proprie esigenze. Ognuno dopo questa valutazione può trovare la piastra che fa per lui.

Qual è il migliore brand di piastre professionali per capelli?

Ci sono diversi ottimi marchi di piastre professionali, ma in particolare possiamo citare ghd, Dyson e L’Oréal, le eccellenze.

Si può utilizzare una piastra professionale sui capelli bagnati?

Alcune piastre professionali offrono anche questa funzione, ma non va dato per scontato. Viene esplicitato chiaramente nelle istruzioni o sulla confezione; se così non fosse, o capelli vanno asciugati accuratamente col phon prima dello styling.

La piastra professionale rovina i capelli?

La piastra professionale è pensata per ridurre notevolmente i danni che lo stress del calore porta ai capelli, alcuni modelli li limitano anche dell’80/90%.

Quanto costa la piastra professionale per capelli?

Non è detto che una piastra professionale costi una fortuna, ma in genere i migliori modelli hanno qualità che corrisponde a un prezzo più elevato. In media si va dai 90 euro agli oltre 200 euro.

Lascia un commento