Recensione Piastra Dyson Corrale

Dyson, un nome, una garanzia. Il marchio più rivoluzionario e innovativo di piccoli elettrodomestici ha spazzato via tutte le certezze dell’haircare con una piastra, Dyson Corrale, che ha cambiato il concetto di tradizionale styling dei capelli. Questa piastra è costosa – anzi, costosissima – ma vale la pena provarla per notare la netta differenza con tutte le altre.

Dyson - DYS-5046289 - Piastra per capelli Corrale, colore: fucsia
117 Recensioni

È senza filo, con un’autonomia di 30 minuti lontana dalla presa di corrente. Vanta lamelle innovative, in rame e manganese, che sono davvero in grado di flettersi ed eseguire qualunque styling, qualunque messa in piega (punte dritte, piegate leggermente in sotto, o come si vuole, frange, onde). Ha un sistema intelligente di controllo del calore e una batteria agli ioni di litio a 4 celle. Il display e i segnali sonori avvisano il raggiungimento della temperatura o quando si sta scaricando la batteria.

Dyson Corrale caratteristiche:

🥇Miglior Prezzo:▶ Migliore Offerta Oggi!
⚡Tecnologia:Lamine flessibili, controllo del calore
❓Ideale per:Lisci/Onde
🛠Materiale:Rame e manganese, tormalina
⏱Scalda in:30 secondi
🌡Temperatura:165°C/210°C
🔥Livelli di calore:3
⚖Peso:561 grammi
📴Auto-spegnimento:Si – 10 minuti
Caratteristiche tecniche Dyson Corrale

Dyson Corrale: 👍Pro e 👎Contro

Dyson sì o Dyson no? La fama di questa piastra la precede ma, nel campo concreto, quali sono i motivi per cui si dovrebbe acquistarla o non acquistarla? Quali sono le sue performance, i suoi plus? Cosa dovrebbe convincerci a fare il grande salto?

👍Dyson Corrale: Vantaggi

  • La tecnologia unica delle lamine flessibili in rame e manganese: è come se fossero cucite addosso al capello, per asciugarlo senza rovinarlo;
  • La performance: lo styling è semplice, veloce. E il risultato sorprendente (davvero sorprendente): i capelli sembrano seta;
  • La funzione senza filo: si può portarla ovunque senza dover rimanere in prossimità della presa di corrente;
  • Lo stand: una piantana bellissima, dove riporla quando non la si usa, e dove prenderla velocemente per i ritocchi o i nuovi styling dei giorni successivi;
  • La travel bag: resistente al calore, in un tessuto morbido e luxury, con fiocco dorato;
  • Il display e i segnali sonori: il fiore della tecnologia è al nostro fianco durante lo styling;
  • L’aspetto: lussuoso, esteticamente gradevole;
  • La funzione di auto-spegnimento.

👎Dyson Corrale: svantaggi

  • Il prezzo: Dyson Corrale costa 499 euro. Attenzione alle offerte “miracolose“: si tratta solitamente di fake;
  • Il peso: qualcuno può trovarla un po’ troppo pesante;
  • Il cavo: è molto lungo, a volte ingombrante, e l’imbocco magnetico può staccarsi dalla corrente mentre si effettua lo styling.

🔍Dyson Corrale: come funziona? Il nostro test

Una piastra davvero rivoluzionaria, con una serie di caratteristiche testate e valutate una a una.

  • Packaging;
  • Tecnologia;
  • Funzionalità;
  • Materiali;
  • Dimensioni, peso e design;
  • Usabilità;
  • Rapporto qualità/prezzo;
  • Accessori

Packaging

Il packaging di Dyson Corrale è lussuoso, al punto da giustificare subito il prezzo. La scatola contiene tutto, piastra e accessori, incluso lo stand per appoggiare e quindi riporre la piastra “en plein air“, e anche la travel bag scamosciata con nastro dorato, che è resistente al calore.

All’interno di questa strutturatissima confezione emerge poi anche la piastra, che è snella e dal design avvenieristico. Anche i colori sono glam e lucidi: preparano per una vera coccola luxury.

Tecnologia

La tecnologia di questa piastra consiste in diversi punti, tra cui le lamelle flessibili: ed è vero, sono super flessibili, sono ergonomiche. Seguono qualunque movimento e la forma e struttura del capello, la pettinatura, le eventuali rose. Ogni pettinatura diventa facile e veloce con Dyson Corrale. Ci si impiega la metà del tempo per ottenere lo styling e con un notevole risparmio di fatica. Le ciocche possono essere passate anche una volta sola, e non occorre prenderne di minuscole; si effettuano con facilità tutti i movimenti a destra, a sinistra, spostando e girando ciocche, per uno styling impeccabile. Sono proprio le lamelle a determinare l’assenza di difficoltà nel portare a termine l’operazione.

Lamelle Dyson Corrale
La tecnologia delle piastre in rame e manganese

Dyson non agevola solo lo styling ma protegge anche il capello. I suoi sensori misurano fino a 100 volte la temperatura al secondo e i risultati si vedono. Al termine dell’operazione la chioma risulta davvero bellissima, setosa, al riparo da quelle pericolose aree bruciate che a volte possono verificarsi se si utilizzano piastre sbagliate.

Funzionalità

Anche nel campo delle funzionalità si può dire che Dyson mantiene tutte le proprie promesse, dal display alla modalità wireless.

  • Il display OLED con tutti i segnali è una sorta di spia dell’attività di styling, dove viene segnalato tutto: la quantità di batteria residua, la temperatura (delle pratiche “tacchette” mostrano il progressivo raggiungimento dei gradi desiderati), l’avvenuta ricarica, l’avvenuto raggiungimento della soglia di calore prescelta. Tutte queste attività sono accompagnate da segni grafici e sonori;
  • La tecnologia senza filo è davvero unica; non ci sono tante piastre senza filo. Dyson Corrale da questo punto di vista è comodissima, ma non ha un’autonomia lunghissima: dopo 30 minuti di utilizzo (tempo variabile anche in base alla lunghezza e consistenza del capello) va ricaricata;
  • Le diverse impostazioni di temperatura: tre gradi di calore da scegliere a seconda della resistenza e dello spessore dei propri capelli (o anche combinabili tra loro). Si può dire che questa piastra raggiunga eccellenti risultati anche senza alzare al massimo il tastino del calore;
  • Effettua liscio e onde: non è una piastra “specializzata per ricci” ma la flessibilità delle lamine permette di incurvare anche le ciocche e cambiare styiling. Sul sito ufficiale ci sono diversi tutorial da seguire a seconda della pettinatura che si desidera. Determinare la pettinatura ed eseguirla non è così difficile con Dyson, che viene incontro anche ai più “incapaci”;
  • L’autospegnimento: la piastra si spegne da sola dopo 10 minuti di inattività, e protegge da eventuali conseguenze pericolose.
Temperatura dyson Corrale
La temperatura segnalata

Materiali

Dyson utilizza materiali davvero avanguardistici, che la separa dalle altre piastre.

Il plus di questa piastra è costituita proprio dalle lamelle flessibili, che sono costituite da rame e manganese. In realtà Dyson ha fatto diversi esperimenti prima di arrivare a questo risultato e alla fine ha creato Corrale con la fusione di sei metalli:

  • Rame;
  • Manganese;
  • Alluminio;
  • Ferro;
  • Stagno;
  • Nichel.

In più ha aggiunto dei bordi ionizzanti in tormalina, per ridurre visibilmente l’elettricità statica mentre si porta a termine lo styling.

Dyson Corrale
Materiali sofisticati, per uno styling mai visto

Alla fine la differenza di materiali “si sente, si tocca”. Al primo sfioro delle lamine sui capelli si capisce che si sta avendo a che fare con qualcosa di completamente diverso rispetto a come si era abituati. Questi metalli fusi sono il meglio che la piastra poteva assemblare, e si percepisce subito che la lega risultante è un elisir per i capelli, in grado di lisciarli senza nessuna fatica. I materiali sembrano anche robusti e resistenti, ma è sempre il caso di proteggere un dispositivo così costoso e prezioso da qualunque urto o sostanza che potrebbe danneggiarla.

Dimensioni, Peso e Design

La piastra Corrale ha delle dimensioni standard, nella media. Il design è lussuoso e contemporaneo, grazie alle due lamelle slanciate, al loro aggancio nell’impugnatura con il cavo girevole e la combinazione armoniosa dei colori lucidi e sgargianti.

Dyson Corrale
La piastra nella sua interezza

Anche il peso può considerarsi standard, coerente con le styler di dimensioni medie. Tenere in mano Dyson Corrale non è né più né meno faticoso di un’altra piastra. Sicuramente però si ha un’agevolazione nel modo di farla scorrere tra le ciocche.

Ecco le specifiche per quanto riguarda le dimensioni:

  • Peso: 0,561 kg
  • Altezza: 45 mm
  • Lunghezza: 292 mm
  • Larghezza: 41 mm

Ed ecco quelle generali:

  • Lunghezza cavo: 4,34 m
  • Tempo di ricarica (90%): 40 min
  • Tempo di ricarica (al massimo): 70 min
  • Tempo di esecuzione senza cavi: Fino a 30 minuti
  • Batteria: Batteria agli ioni di litio a 4 celle
  • Potenza: 200 W
  • Schermo: OLED
  • Tensione universale: 10.8V-16.8V

Usabilità

Dyson Corrale è molto pratica e maneggevole e ce ne si accorge fin dal primo utilizzo. Il suo punto di forza, è il caso di ripeterlo, sono proprio le lamine flessibili e la loro sorprendente scorrevolezza. Questo rende la mano più inesperta, lontana dalle performance di styling di un parrucchiere, in grado di portare a termine una piega perfetta.

Facilissima anche da usare, grazie al display OLED, permette di monitorare in continuazione la temperatura e la carica della batteria, per capire quando è necessario un nuovo pieno di corrente. La difficoltà potrebbe apparire nel caso dei capelli mossi, dei ricci o delle onde. Nel caso si possono seguire i tutorial per provare a realizzare la pettinatura preferita.

Piastra Corrale senza filo
La possibilità di usarla senza filo è preziosa!

La funzione wireless inoltre aiuta non poco questa piastra a salire nell’Olimpo della “praticità”. Si può portare ovunque, accanto a uno specchio, in mezzo al giardino per uno styling al volo prima di un party, in viaggio. Facile anche da riporre sullo stand o nella sua custodia dentro un cassetto, anche da questo punto di vista Corrale è il… “non plus ultra“.

Rapporto qualità/prezzo

La domanda è una sola: vale la pena spendere tutti questi soldi per Dyson Corrale? Il prezzo non è lontanamente paragonabile alle altre piastre, di fascia economica, media e anche alta. Corrale costa almeno un paio di centinaia di euro in più della piastra più costosa in commercio. Ma è giusto dissanguarsi per questo apparecchio?

La risposta e sì, se c’è bisogno. Il prezzo è molto elevato, ma la qualità lo controbilancia perfettamente. A questo punto forse vale la pena di chiedersi se si abbia davvero una reale necessità di Dyson Corrale, che rende tutti i capelli splendidi, ma viene in aiuto soprattutto capelli “problematici” e difficili da mettere in piega o a chi non riesce a farsi uno styling decente senza ricorrere ogni settimana al parrucchiere. Una piastra così può essere superflua per chi non ha bisogno di passarla se non ogni tanto o per chi la utilizza solo in occasioni speciali. In questi singoli casi forse Dyson è un lusso superfluo.

Ma in tutti gli altri non posso fare altro che confermare che questa piastra è eccezionale. Non si limita a mantenere le promesse, ma mostra risultati strabilianti, capelli di seta che non si vedono neanche dopo quattro ore dal parrucchiere. Un miracolo della tecnologia? Probabilmente sì, che vale ogni centesimo della spesa, anche perché deve può essere ammortizzata sul lungo (si spera lunghissimo!) periodo.

Accessori

Il costo di Dyson Corrale comprende anche alcuni accessori che sono compresi nella confezione:

  • un filo di ricarica magnetico a 360 gradi;
  • uno stand di ricarica degli stessi colori della piastra;
  • una travel bag nera, resistente al calore.

Gli accessori extra di Dyson invece si basano più su Dyson Airwrap, lo strumento per creare i ricci, come i coni di diverse dimensioni per produrre le onde desiderate.

Accessori piastra Dyson
Accessori Dyson Corrale inclusi

Si può però acquistare un accessorio per coadiuvare lo styling come:

  • la spazzola piatta;
  • il pettine districante;
  • la spazzola cilindrica (si può scegliere di due diversi diametri)

🤔Dyson Corrale – Opinioni e valutazione

È difficile trovare review negative della piastra Dyson, posto che la componente di soggettività è sempre presente e ognuno può trovarsi più o meno comodo con uno o un altro apparecchio a seconda delle abitudini, della manualità, del tipo di capelli.

Lato utenti, la piastra Corrale è incoronata come “sublime”, “perfetta”. “Capelli lisci in una sola passata”, “Metà dei danni”, “I capelli dopo l’operazione brillano e non sembrano danneggiati o bruciati”. Lodata anche la velocità di riscaldamento, come la possibilità della “modalità aereo” e la facile maneggevolezza. I difetti che gli utenti trovano a questa piastra possono essere ricondotti a:

  • il prezzo;
  • il peso notevole;
  • il cavo di ricarica magnetico che a volte si stacca mentre si utilizza la piastra attaccata alla presa di corrente. Il cavo inoltre è molto lungo e ingombrante.

Anche gli esperti consigliano di utilizzare questa piastra e non altre, perché il suo impatto sulla chioma è estremamente più soft. I suggerimenti dei parrucchieri sono:

  • passare la piastra lentamente, anche su ciocche estese;
  • asciugare perfettamente i capelli prima di utilizzarla.

In altre parole, i vantaggi sono notevoli e non ha senso dire che piastre che costano meno effettuano la stessa prestazione, perché è la tecnologia a essere completamente diversa. Parte da basi diverse, utilizza materiali diversi e lo styling è diverso dalle piastre comuni: questo è oggettivo.

Conviene acquistare Dyson Corrale?

A mio parere conviene acquistare Dyson Corrale, ma consapevoli che si andrà incontro a una spesa notevole per salvaguardare i propri capelli. Chi decide di stirarli una o due volte l’anno può facilmente trovare alternative più economiche. Chi invece ha i capelli secchi, bruciati, sottili, inclini a spezzarsi e rovinarsi non può prescindere da questo investimento. In commercio esistono tante valide piastre ma Dyson Corrale è l’unica che mette insieme tre cose fondamentali: la facilità dello styling, la lucentezza sensazionale e la riduzione drastica dei danni.

Ecco perché chi non fa a meno della piastra troverà tanti vantaggi in questa. La spesa gli permetterà di difendersi da altri esborsi di denaro, molto meno piacevoli, nel caso di capelli rotti, spezzati o bruciati. A volte neanche le ricostruzioni più efficaci possono riportare i capelli com’erano prima. Dyson Corrale permette di prevenire i danni e ridurre i tempi: i lavoratori autonomi possono ricavare i minuti guadagnati per performare e magari guadagnare di più.

Chi invece è abituata ad andare una o due volte dal parrucchiere per la messa in piega può mediamente ammortizzare questa spesa in circa 6 mesi, ammesso che voglia cambiare vita e risparmiare quei soldi. Lo styling è davvero facile e veloce, soprattutto per chi con phon e spazzola non riesce assolutamente a ottenere i capelli che desidera.

🥇Migliori alternative Dyson Corrale

È difficile consigliare piastre simili a Dyson Corrale, perché è davvero diversa da tutte le altre. Si possono però rintracciare prestazioni congruenti in alcuni apparecchi che valgono la pena di essere provati. Chiaramente prestazioni come queste non si possono ottenere con prodotti troppo a buon mercato.

Le migliori alternative a Dyson Corrale sono:

Andiamo ora ad analizzare da vicino ognuna delle alternative che abbiamo selezionato per te.

GHD Platinum

Perché sceglierla? È la crème delle piastre GHD, pensata e progettata per raggiungere prestazioni “sempre più intelligenti”. Vanta un sistema ultra-zone, con i sensori che riconoscono le zone del capello e “decidono” quale temperatura selezionare per non rovinarlo. Si chiama predictive technology. Le lamelle hanno un rivestimento ultra gloss, che esalta la lucentezza. Il design è elegante, la piastra leggera e compatta. Raggiunge la temperatura in 25 secondi.

Offerta
Ghd Platinum+ Bianca, Piastra per Capelli Professionale Intelligente, Riconosce le Esigenze dei Capelli per Ottimi Risultati e Capelli Forti e Sani
6.532 Recensioni
Ghd Platinum+ Bianca, Piastra per Capelli Professionale Intelligente, Riconosce le Esigenze dei Capelli per Ottimi Risultati e Capelli Forti e Sani
  • Ultra-zone con predictive technology
  • Sistema a due braccia che permette un ottimo controllo dello styling
  • Lamelle precise con rivestimento ultra gloss per capelli il 20% più lucenti
  • Design elegante e fusto arrotondato: per uno styling senza sforzi, facile e veloce

Le piastre GHD sono luxury e innovative, sponsorizzate da star e influencer. Lo studio continuo e la ricerca tecnologica sta portando i modelli più costosi a sviluppare intelligenze artificiali e sistemi per valorizzare lo splendere del capello. E poi sono anche bellissime, così come gli accessori, le custodie. Se si desidera una GHD, perché non soffermarsi su un’edizione limitata?

L’Oréal Steampod 3.0

Perché sceglierla? Anche questa piastra può essere accomunata a Dyson Corrale per la sua qualità, ma si fonda su una tecnologia completamente diversa, perfezionata nei laboratori L’Oréal, fino ad arrivare al modello 3.0. Questa piastra sfrutta il vapore, che genera con un serbatoio interno, per mantenere il livello di umidità e di idratazione del capello costante durante lo styling, ed evitare che i capelli si secchino, spezzino e rovinino.

Offerta
Ghd Platinum+ Bianca, Piastra per Capelli Professionale Intelligente, Riconosce le Esigenze dei Capelli per Ottimi Risultati e Capelli Forti e Sani
6.532 Recensioni
Ghd Platinum+ Bianca, Piastra per Capelli Professionale Intelligente, Riconosce le Esigenze dei Capelli per Ottimi Risultati e Capelli Forti e Sani
  • Ultra-zone con predictive technology
  • Sistema a due braccia che permette un ottimo controllo dello styling
  • Lamelle precise con rivestimento ultra gloss per capelli il 20% più lucenti
  • Design elegante e fusto arrotondato: per uno styling senza sforzi, facile e veloce

Piastra che raggiunge fino ai 210 gradi di calore accompagnato dall’incessante pressione del vapore. Permette di creare sia lo styling liscio che a onde, garantendo il doppio della lucentezza (proprio come Dyson) e la metà dei danni. Questa tecnologia brevettata merita di essere provata.

Babyliss Pro – Titanio Nano

Perché sceglierla? È una piastra ultra-lisciante in titanio, che aumenta la scorrevolezza dei capelli attraverso le lamelle e la facilità dello styling. Il titanio è un grande conduttore di calore, che mantiene la temperatura costante e risparmia tempo, fatica e danni. Disponibile in colori particolari, come il turchese, questa piastra ha delle performance superiori alla media.

La piastra BabyLiss Pro è un’ottima alternativa, mai lussuosa come Dyson ma in grado di eccellere nelle performance. Inoltre utilizza la tecnologia infrared, una delle più all’avanguardia degli ultimi tempi, per lisciare il capello senza bruciarlo e aggredirlo.

👌La nostra valutazione finale

I voti di Piastrepercapelli.com sono sempre tendenzialmente alti, perché questo portale raggruppa solo le piastre migliori, non gli apparecchi che possono creare danni ai capelli. Fatta questa premessa, Dyson Corrale non può che ottenere la promozione a pieni voti. Chi la sta giudicando è una persona che convive con i capelli crespi, ingestibili, da anni. E vale la pena dire che questa piastra cambia la vita.

  1. TECNOLOGIA 10
  2. DESIGN 9
  3. MATERIALI 9
  4. USABILITA’ 10
  5. INNOVAZIONE 10
  6. QUALITA’/PREZZO 8
  7. PACKAGING 8
  8. ACCESSORI 9

VOTO FINALE DYSON CORRALE: 9,1

Dyson Corrale Opinioni e recensioni dei clienti [Reali]

Le recensioni su questa piastra sono mediamente più che positive. Dyson è un altro pianeta e gli utenti se ne sono subito resi conto, considerati il prezzo più elevato e le prestazioni sopra la norma. Abbiamo intercettato, da tutto il mondo, tre opinioni che raccontano in modo più preciso i pro e i contro di questa piastra.

Ho acquistato Dyson Corrale perché ho dei capelli rovinati dalle decolorazioni. Non sopporto il mio crespo e quindi sono abituata a utilizzare la piastra da quando ero una bambina. Il problema è che piastre di qualità media e decolorazioni su decolorazioni hanno spezzato e distrutto i miei capelli già fragili e sottili. Un giorno mi sono trovata con tre peli ossigenati in testa e ho deciso di ricominciare da capo. Li ho tagliati, me ne sono presa cura con le ricostruzioni e, quando sono cresciuti, mi sono fatta consigliare e ho acquistato Dyson. Vale quasi mezzo stipendio ma i risultati si notano a vista d’occhio. Non rovina i capelli e li fa sembrare seta.

Una reviewer

Dyson Corrale è molto costosa, tanto che ho scelto di acquistarla con un finanziamento. È un serio investimento da fare solo se se ne ha realmente bisogno. Io avevo bisogno di dimezzare i tempi e con Dyson in effetti si dimezzano ma non la definirei “la perfezione”. A una temperatura inferiore di 200 gradi io non riesco a stirare i miei capelli e poi non riesco a usarla stando attaccata alla corrente perché il cavo si disconnette spesso, come se risultasse non in carica. Pensavo fosse difettoso, ma leggendo in giro vedo che succede anche ad altri.

Un’utente

Ho scelto questa piastra perché è bellissima e perché dopo anni di onorato servizio di phon e aspirapolvere sapevo che si trattava di un’eccellenza. La piastra è molto utile, liscio i miei capelli, notoriamente crespi, grossi e ricci, in pochissimo tempo. Le lamelle sono così flessibili che sembra di avere la mano super dotata dal parrucchiere, la sanno usare anche gli imbranati. Non posso che consigliarla!

Un’utente

Videorecensione Dyson Corrale: Live Test [Mettiamola alla Prova!]

Questo video (non sponsorizzato) di Chiara Facchetti (che ha pagato di tasca propria la piastra) racconta l’esperienza della youtuber con Dyson Corrale dal momento dello “spacchettamento” al finish. Dalla scoperta del packaging, dei colori, degli accessori, della maneggevolezza e della flessibilità delle lamine fino alla selezione delle temperature e allo styling. Dalla meraviglia per:

Le ciocche diventano lucide lucide con una bassa temperatura!

Chiara Facchetti

….alle prove con il riccio, le onde e il mosso. Il suo giudizio? Guardate il video per scoprirlo.

La videorecensione di Dyson Corrale di Chiara Facchetti

Sembra proprio che, al netto del costo elevato della piastra, la beauty youtuber abbia promosso questa piastra, che è sicuramente più pesante della ghd ma moltiplica anche la scorrevolezza e la facilità d’utilizzo. Una piastra che, come dice lei stessa:

A differenza del Dyson Airwrap e del phon si usa con più frequenza, anche tutti i giorni!

Chiara Facchetti

Chi sta cercando uno strumento di qualità, dalle prestazioni più che professionali, ha tutti gli endorsement necessari per decidersi a fare questo acquisto.

Conclusioni

Non c’è altro da dire: i voti altissimi e le prestazioni indiscutibili di Dyson Corrale la rendono una delle piastre migliori in circolazione, se non la migliore. Una piastra in grado di cambiare la vita, di combattere una volta per tutte l’opacità e i capelli spenti, di far splendere i capelli di una lucentezza mai vista, neanche dopo le ricostruzioni dal parrucchiere. Difficile pensare che una piastra come questa possa fare danni, perché i capelli si vedono, si toccano, e sono nettamente forti, lucidi e perfetti.

Lussuosa nell’aspetto, facile da usare, pratica e maneggevole. Con Dyson Corrale la messa in piega perfetta non è più una prerogativa del parrucchiere. Ha qualche piccola pecca: il cavo, che a volte si stacca durante lo styling mentre l’apparecchio e in carica, e il prezzo elevatissimo. Ma non mi stanco di ripeterlo: per chi ne ha bisogno, vale davvero la pena.

FAQ Dyson Corrale: Domande e Risposte comuni

Abbiamo raggruppato le principali domande su questa piastra, provando a dare risposte esaustive.

Quanto costa la piastra Dyson Corrale?

La piastra costa mediamente 499 euro. Ma è possibile trovarla anche a più o meno, l’importante è che il venditore sia affidabile.

Come pulire la piastra Dyson Corrale?

La piastra Dyson Corrale si pulisce con un panno leggermente inumidito, privo di pelucchi. Non usare detergenti, soprattutto a base alcolica.

Dove comprare Dyson Corrale?

Dyson Corrale si può acquistare anche su Amazon, oppure sul sito ufficiale Dyson, oppure ancora nei negozi fisici o i portali di Mediaworld, Euronics, Unieuro, oppure da Sephora.

Dove trovare Dyson Corrale al miglior prezzo?

Il prezzo standard è 499 euro, ma potrebbero esserci anche sconti speciali negli e-shop come Amazon. L’importante è sempre essere sicuri del venditore e informarsi magari tramite recensioni.

Quali sono le caratteristiche di Dyson Corrale?

Ha una tecnologia rivoluzionaria, con lamine flessibili in rame e manganese; ha tre temperature e un sistema di controllo del calore fino a 100 volte al secondo; si può utilizzare senza fili; ha un display OLED.

Lascia un commento